Chirurgia estetica

Per chirurgia estetica si intende tutta quella branca della chirurgia plastica volta a migliorare e a rendere diverso l'aspetto di chi si rivolge agli specialisti. Se un tempo gli interventi di chirurgia estetica erano quasi esclusivamente richiesti da donne, per interventi al volto, al seno o destinati a ridurre il grasso, ultimamente stiamo assistendo a sempre più richieste da parte anche dei maschietti.

La chirurgia estetica, che può anche essere definita come chirurgia cosmetica, può riguadare praticamente ogni parte del corpo. Gli interventi che vengono maggiormente richiesti alle strutture che si occupano di questa branca della chirurgia plastica e a specialisti del settore riguardano:


  • Chirurgia estetica al viso: gli interventi più richiesti sono quelli di rinoplastica (per il naso), di blefaroplastica (per le palpebre), di genioplastica (per il mento), di otoplastica (per le orecchie). Esistono anche interventi per ridurre le rughe (ritidectomia o lifting) o per ridurre il tessuto adiposo, con interventi di lipofilling.

  • Chirurgia estetica della mammella: gli interventi possono essere volti ad aumentare, ridurre o modellare il seno. La mastoplastica additiva viene richiesta per aumentare il volume del seno, mentre la mastoplastica riduttiva per ridurlo. Infine per il rassodamento del seno abbiamo interventi di mastopessi. Non è solo rivolta alle donne, ma anche agli uomini.

  • Chirurgia estetica per gli addominali: gli interventi di addominoplastica sono volti a ricostruire i muscoli della parete dell'addome, mentre la liposuzioni si usa per poter rimuovere il tessuto adiposo che eccede nel corpo.



Quando si decide di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica bisogna sempre rivolgersi a personale qualificato, che saprà valutare se è il caso o meno di intervenire.