Ciglia finte

Per uno sguardo intenso e seducente servono delle belle ciglia, c’è chi le ha di natura e chi deve sfruttare al meglio ciò che madre natura ha dato con mascara volumizzanti e colorati. Un altro rimedio che possiamo usare per rimpolpare le nostre ciglia un po’ scarsine, sono le ciglia finte, potete scegliere tra vari modelli e tipi, e ci sono sia quelle da utilizzare ogni tanto che quelle permanenti.

Le ciglia finte si dividono in tre categorie:

  • Ciglia intere naturali: si tratta di uno stelo sottile composto da ciglia leggere e poco folte per incrementare le nostre naturali senza esagerazioni.
  • Mezze ciglia esterne: sono ciglia lunghe la metà di quelle intere che si devono posizionare nell'angolo esterno dell'occhio sguardo in modo naturale. Potete acquistarle pronte o tagliare a metà quelle normali.
  • Ciglia a ciuffetto: sono dei ciuffetti di ciglia (2-3) attaccate alla base, queste si devono posizionare tra le ciglia naturali intervallandole. Per uno sguardo magnetico bastano 3 o 4 ciuffetti.



Le ciglia finte vanno applicate con molta attenzione, gli strumenti indispensabili che servono per attaccarle sono:

  • Il piegaciglia per incurvare le ciglia vere, ma anche quelle finte
  • La colla specifica per ciglia che si può scegliere in bianco o in nero, in ogni caso diventa trasparente quando si asciuga
  • Una forbicina: per adattare le ciglia finte alla lunghezza dei nostri occhi
  • La pinzetta: per posizionare le ciglia finte senza contaminarle con le mani.



Le ciglia permanenti si applicano dall’estetista e costano circa 200,00 euro, come accade per le extension ai capelli, anche le ciglia finte rischiano di rovinare e indebolire quelle vere, quindi è consigliabile usare quelle normali da applicare all’occorrenza oppure potete optare per l’impianto di ciglia tramite ago.

Le ciglia finte per gli uomini

Continua...

Le "ingannevoli" ciglia finte di Kate Moss

Continua...

Ciglia finte per donne vere

Continua...