Crema solare

La crema solare è troppo sottovalutata, in estate ci piace esporci al sole e sfoggiare una bella abbronzatura, ma quali sono i rischi? Quando il sole ci colpisce, le sue radiazioni mirano innanzitutto al DNA cellulare che, nonostante riesca a ripararsi da solo non sempre ci riesce, si danneggia la doppia elica e si formano degli “errori”, questi si accumulano e possono degenerare in tumori. I raggi del sole quindi vanno schermati a dovere, con il buon senso innanzitutto (niente esposizione dalle 12 alle 15) e poi con le creme solari più adatte al nostro topo di pelle.

La crema solare va scelta in base al nostro tipo di pelle, al fototipo, che è determinato dalla qualità e dalla quantità di melanina presente in condizioni basali nella pelle. Esistono 6 diversi tipi di fototipo: grado 1 (occhi chiari, pelle chiarissima, efelidi) 2, 3, 4 e 5 fino ad arrivare al grado 6 (carnagione nera, capelli neri, occhi scuri). Anche i fototipo 6 va protetto è ovvio, ma con prodotti diversi dal tipo 1.

Ogni crema solare che si rispetti deve proteggerci dai raggi UVA e UVB. I raggi UVB sono quelli che ci regalano la tintarella, hanno una forte carica energetica e agiscono sugli strati superficiali dell’epidermide, sono quelli responsabili di ustioni, arrossamenti, scottature ed eritemi solari.

I raggi UVA sono quelli più pericolosi perché colpiscono gli strati profondi del derma e possono provocare delle lesioni tumorali sia sui nei preesistenti che in altre zone. Le creme vengono classificate in base al fattore di protezione, il Sun Protection Factor o SPF. SPF tra 6 e 10 indica una bassa protezione, tra 15 e 25 media protezione, tra 30 e 50 alta protezione, oltre 50, una protezione molto alta.

Una buona crema solare protettiva deve avere dei filtri chimici e fisici che bloccano i raggi del sole, quelli chimici sono sostanze che catturano l’energia e proteggono le cellule cutanee, i filtri fisici sono la crema stessa soprattutto se è colorata (come l’ossido di zinco che rende la crema bianca) che riflette i raggi solari senza assorbirli.

La crema solare va messa sempre per tutta la stagione, l’abbronzatura protegge dai raggi UVB (quelli delle scottature) ma non dagli UVA (quelli dei tumori). Scegliete una crema di buona qualità anche se costa di più, ricordatevi che c’è la vostra salute di mezzo. Se siete indecise sul fattore di protezione da scegliere in base al vostro fototipo potete farvi consigliare in farmacia, dal medico di famiglia o da un dermatologo, ma ricordate di prediligere sempre una protezione più alta e non il contrario.

Trattamenti suncare sulla neve: le nuove proposte Made in Sephora

Per la cura del nostro viso sulla neve e sotto il sole, ecco i trattamenti suncare firmati Sephora. Continua...

Colorescience presenta la protezione solare in polvere

Colorescience presenta Sunforgettable® Mineral Sunscreen Brush SPF 50, una rivoluzionaria protezione solare in polvere... Continua...

Come riciclare le creme solari ed evitare sprechi

Qualche consiglio per riciclare le creme solari ed evitare sprechi, dato che non si possono utilizzare l'anno dopo è... Continua...

Come far durare l’abbronzatura in autunno

C'è qualche trucco per favorire il colorito cutaneo tipico dell'abbronzatura anche in autunno? Continua...

Più creme protettive e meno oli abbronzanti, l'estate 2016 all'insegna della prevenzione

Le donne iniziano ad essere sempre più consapevoli dei danni provocati dal sole e preferiscono le creme protettive agli... Continua...

Creme solari: 5 consigli per metterle anche in città

Le creme solari servono per preservare la pelle dai danni del sole e vanno usate anche in città Continua...

Prodotti doposole, quali sono le alternative naturali

Quali sono i rimedi naturali da utilizzare come prodotti doposole? Continua...

Abbronzatura, 10 errori da evitare in estate

Ecco quali sono i più comuni errori quando si parla di abbronzatura e come evitare di correre rischi Continua...

I consigli per proteggere il seno dal sole

Come si deve proteggere il seno dal sole per evitare scottature e traumi? Continua...

Abbronzatura spray, come evitare le macchie sulla pelle

Quali sono i consigli per evitare le macchie cutanee che potrebbero formarsi dopo il trattamento. Continua...