Gonfiore addominale

Il gonfiore addominale è un disturbo tipicamente femminile, molto fastidioso e imbarazzante, anche se in genere benigno, quindi non legato a patologie gravi. Se ritrovarsi con la pancia che "lievita" dopo un pasto particolarmente abbondante e calorico - ad esempio i tipici pranzi luculliani delle Feste, in cui le portate si susseguono - è normale, quando questa condizione si ripresenta sempre, anche dopo aver mangiato leggero, è sempre spia di un qualche squilibrio. In genere il disturbo della pancia gonfia è determinato da meteorismo e aerofagia, ossia l'accumulo di aria e gas fermentativi tra stomaco e intestino. Da cosa possono essere causati?

Per quanto riguarda il meteorismo, esso è in genere associato a fattori come un'alimentazione troppo ricca di zuccheri e carboidrati e poco di fibre, lo stress, le intolleranze alimentari non diagnosticate. Un caso emblematico è la celiachia, malattia in cui si verifica anche una produzione di gas addominali provocata da un malassorbimento del glutine, una proteina presente in alcuni cereali comuni come il frumento, che non viene metabolizzata dai villi intestinali in quanto percepita come nociva, e di conseguenza si innesca un processo infiammatorio.

Anche l'intolleranza al lattosio (uno zucchero presente nel latte e nei derivati ma anche in moltissime preparazioni alimentari e come eccipiente in alcuni farmaci) può avere tra i sintomi il gonfiore addominale. In genere tutte le malattie infiammatorie a carico del tubo digerente provocano gonfiore e dispepsia (difficoltà a digerire), come la gastrite, la colite, il morbo di Chron, le ulcere, i calcoli alla colecisti. Tuttavia, non sempre, come abbiamo anticipato, la pancia gonfia ha un'origine patologica. Spesso si tratta solo di una sensibilità ad alimenti particolarmente meteorici per natura, come alcuni ortaggi, i legumi, i peperoni, le cipolle eccetera.

Ad esempio, una delle cause più frequenti, è l'abitudine a mangiare in fretta, ingoiando il cibo senza masticare adeguatamente. Questo affatica lo stomaco e l'intestino, genera un aumento dei succhi gastrici e delle bolle gassose. Anche lo stress, il superlavoro, le preoccupazioni, si manifestano a livello di "pancia", provocando una dilatazione anche non legata all'alimentazione. Come si cura il gonfiore addominale?

Risalire alla causa è indispensabile. Attraverso opportune indagini diagnostiche possiamo scoprire se soffriamo di intolleranze alimentari, se il nostro problema si chiama colite o se, infine, il nostro meteorismo non ha origine organiche. Le intolleranze si curano eliminando (almeno per un po') il cibo incriminato, le altre patologie gastrointestinali di tipo infiammatorio con un'alimentazione mirata e con l'assunzione di integratori che aiutino a ridurre il meteorismo, come ad esempio il carbone vegetale. Anche ridurre i livelli di stress e imparare a mangiare con calma è importante per dare una mano al nostro apparato digerente. La prima cura, però, rimane una dieta bilanciata e leggera, che oltre a mantenere piatta la pancia, ci aiuta a combattere anche sovrappeso e ritenzione idrica.

Intestino pigro, per combattere la stitichezza si parte dalla colazione

La stitichezza è un problema che affligge spesso noi donne. Svegliamo l'intestino pigro con le giuste abitudini... Continua...

Carbone vegetale: posologia, controindicazioni e prezzo

Il carbone vegetale è un prodotto naturale che può essere usato come integratore alimentare in caso di disturbi... Continua...

I 10 alimenti che gonfiano lo stomaco

I consigli di Blogo per combattere e prevenire il gonfiore di stomaco partendo da quello che si porta in tavola Continua...

Le proprietà del carbone vegetale per stare bene naturalmente

Avete la pancia gonfia, difficoltà digestive e meteorismo? Provate ad assumere le compresse di carbone vegetale Continua...

La pancia piatta si conquista a tavola, ecco i cibi che ci sgonfiano

Ecco qualche consiglio per conquistare la pancia piatta a tavola con i consigli di Blogo Continua...

La dieta per sgonfiarsi e disintossicarsi

Una buona dieta sgonfiante ci aiuta a dimagrire e a disintossicarci. Ecco un esempio di dieta detox e drenante per... Continua...

I 5 cibi da evitare per ridurre il gonfiore addominale e la ritenzione idrica

Il gonfiore addominale è un fastidioso problema che ha cause di varia natura. Di certo l'alimentazione scorretta può... Continua...

Carbone vegetale: le controindicazioni e quando assumerlo

Il carbone vegetale è un integratore utilissimo quando si soffra di gonfiore addominale da meteorismo. Vediamo come... Continua...

Gonfiori a pancia, gambe e caviglie, come curarsi con l'omeopatia

Per combattere tipici disturbi antiestetici femminili come il gonfiore a pancia, gambe e caviglie, possiamo far ricorso... Continua...

L'insalata fa gonfiare la pancia? Ecco come fare per non avere questo disturbo

Le insalate di verdura cruda sono benefiche per l'organismo, ma molti le trovano indigeste. Il gonfiore addominale è... Continua...