Metodi contraccettivi

I metodi contraccettivi sono una parte fondamentale dell’amore, ci permettono di evitare le gravidanze indesiderate e soprattutto di contrarre le malattie veneree. I metodi contraccettivi disponibili sono veramente tanti ed è importante scegliere quello più adatto alle proprie esigenze e al proprio stile di vita.

I metodi contraccettivi possiamo dividerli in quattro gruppi che sono i seguenti: naturali, meccanici, chimici e chirurgici. Non tutti sono efficaci e sicuri, non tutti ci proteggono allo stesso modo da gravidanze e da malattie, quindi è importante conoscerli e sceglierli con cognizione di causa, valutando pro e contro.



  • I metodi contraccettivi naturali sono quelli meno affidabili e non proteggono dalle malattie veneree, quindi potrebbero andar bene solo per le coppie solide e fedeli, tra questi ci sono il coito interrotto, il metodo Ogino-Knaus (l'astensione dai rapporti sessuali 4 giorni prima e1 giorno dopo l'ovulazione), il metodo Billings (si basa sull'osservazione del muco cervicale) e il metodo della temperatura (misurare la temperatura vaginale).


  • I metodi contraccettivi meccanici sono abbastanza affidabili e abbiamo sono: il diaframma e la spirale (IUD= Intra Uterine Device) che proteggono solo dalle gravidanze ed il preservativo che invece essendo un metodo barriera protegge anche da tutte le malattie veneree, usato nel modo corretto è sicuramente uno dei migliori ed è tassativo per i rapporti occasionali.


  • Tra i metodi contraccettivi chimici/ormonali abbiamo pillola anticoncezionale, il cerotto contraccettivo e l'anello contraccettivo che vanno usati solo in relazioni stabili, perché proteggono solo dalle gravidanze indesiderate, quindi nel caso di partner occasionali usate anche il preservativo.


  • I metodi contraccettivi chirurgici sono quelli più definitivi e sono la legatura delle tube per la donna che è irreversibile (anche se è possibile prelevare gli ovuli) e la vasectomia per l'uomo che è reversibile.

Cosa fare se si dimentica la pillola

Come bisogna affrontare la dimenticanza della pillola? Continua...

Cosa fare se si rompe il preservativo

Come comportarsi in caso di rottura del preservativo? Quali sono i rischi da affrontare? Continua...

Preservativo femminile: come si mette, dove si compra e il costo

Che cos'è il preservativo femminile e in che cosa differisce da quello maschile? Continua...

Contraccezione a 40 anni, quali metodi sono più efficaci?

Quale anticoncezionale scegliere per proteggersi da gravidanze indesiderate e non solo a 40 anni? Continua...

Il metodo contraccettivo del futuro è un microchip anticoncezionale telecomandato

La contraccezione del futuro sarà a prova di dimenticanza. Presto pillola anticoncezionale, cerotti e spirale... Continua...

Klaira, l'anticoncezionale per donne naturale: è efficace?

Klaira è una pillola contraccettiva "naturale", che si basa sull'azione di un ormone ovarico chiamato estradiolo.... Continua...

Festa della Donna: la Lila rilancia il condom femminile per la prevenzione dell'AIDS

In concomitanza con l'8 marzo, la Lila ha deciso di promuovere un divertente video sull'uso del femidom, il condom al... Continua...

In Italia una gravidanza su 5 è indesiderata, il triste responso della Sigo

Le donne italiane non amano la contraccezione. Questo è il risultato di un'indagine della Sigo. E una gravidanza su... Continua...

Gli anticoncezionali femminili ormonali e non ormonali adatti per età

Come scegliere il proprio anticoncezionale "perfetto"? Vediamo una lista delle possibili opzioni a disposizione delle... Continua...

Come funziona Persona, il metodo contraccettivo femminile non invasivo

Scopriamo tutto quello che c'è da sapere in merito a Persona, il metodo contraccettivo femminile non invasivo che ci... Continua...