Tisane

Le tisane sono bevande a base di estratti di erbe officinali e acqua calda o fredda, da bere per poter beneficiare delle proprietà specifiche delle diverse essenze. Ogni pianta che viene usata per la preparazione delle tisane, infatti, racchiude diversi principi attivi - in genere concentrati negli oli essenziali - che possiamo usare per il nostro benessere. Ci sono tisane per ogni uso: depurative, calmanti, dimagranti, digestive, e via discorrendo.

Le tisane migliori sono quelle a base di estratto secco (in genere foglie, fiori o semi sminuzzati o triturati e ridotti in polvere), che possiamo acquistare in erboristeria e miscelare insieme per potenziarne gli effetti. Se, ad esempio, vogliamo combattere la tendenza alla ritenzione idrica dobbiamo puntare su infusi con effetto drenante, a base di estratti di fucus, di betulla, di biancospino eccetera.

Se, invece, soffriamo di meteorismo e disturbi digestivi, e abbiamo bisogno di una tisana che ci aiuti a risolvere questi problemi, possiamo prepararci bevande a base di semi di cumino, di anice, o di finocchio. Una classica tisana rilassante ideale per indurre il sonno è poi la camomilla, a cui potremmo mischiare anche estratti di melissa o di tiglio. Desideriamo dimagrire e accelerare il nostro metabolismo? Allora possiamo inserire nella nostra dieta ipocalorica un paio di tazze giornaliere di tisane a base di fucus, melissa e liquirizia.

Insomma, le tisane sono un vero toccasana, utili per ogni tipo di disturbo. In generale sono consigliate per aumentare il livello di idratazione corporea, per stimolare l'attività renale ed epatica e depurare questi organi che sono filtri del nostro corpo, aiutando così a disintossicare periodicamente l'organismo, e infine sono utili anche per calmare la fame nervosa. Come si prepara in casa una perfetta tisana? Dipende. Ci sono tre diversi modi per "estrarre" i principi attivi dalle piante, a seconda delle parti da usare e delle caratteristiche. Vediamoli:


  • Infuso. E' il più comune, si utilizza questo metodo per le parti più delicate della pianta, come i fiori. Dopo aver portato a bollore l'acqua si versano gli estratti fitoterapici e si lasciano, coperti, in infusione per 5-10 minuti. Si filtra e si beve


  • Decotto. E' un metodo di preparazione più lungo, perché in questo caso usiamo le parti più dure e fibrose della pianta, come il fusto. Si comincia lasciando a bagno l'estratto secco in acqua fredda per qualche minuto, e poi si può portare a bollore. Quindi si abbassa il fuoco e si fa cuocere per circa un quarto d'ora. A questo punto si spegne e si lascia ancora in infusione per 15 minuti, e infine si filtra e si beve


  • Macerato. Questa preparazione è lunga ma semplice. Si mettono a bagno le erbe in acqua fredda per 6-8 ore, poi si filtra e si può bere. Il macerato è adatto a piante i cui principi attivi verrebbero dispersi dal calore



Le tisane non andrebbero zuccherate, ma si possono dolcificare con del buon miele.

Rimedi naturali anti influenza: il tè alle spezie per sconfiggere l'inverno

L'inverno attenta alla nostra salute. Aiutiamoci con i giusti rimedi naturali anti freddo e anti influenza. Uno molto... Continua...

La ricetta della tisana allo zenzero per combattere i mali di stagione

Per prevenire i mali di stagione ci vuole una buonissima tisana allo zenzero. Continua...

Tisane, gli errori da non commettere quando le prepariamo

I consigli di Blogo per preparare delle ottime tisane e non commettere errori banali Continua...

Decotto di semi di lino, a cosa serve e come prepararlo

Il decotto di semi di lino è un rimedio naturale contro cattiva digestione e stitichezza. Ma non soltanto. Ecco i suoi... Continua...

Come coltivare la bardana sul balcone per fare decotti depurativi

Bella e salutare, la bardana è una pianta officinale dalle proprietà straordinarie. In primis quella depurativa e... Continua...

Come usare l'acqua di cottura degli asparagi per depurarsi

Se avete cotto in acqua gli asparagi, non buttate via l'acqua di cottura: è utile per depurarsi! Continua...

Le tisane per dormire bene contro il jet lag

Ecco qualche consiglio per contrastare il jet lag primaverile con le tisane. Continua...

Tisane, infusi e decotti, le differenze fra le tre preparazioni del benessere

Tisane, infusi e decotti sono la base della medicina naturale e fai da te. Ovviamente fra le tre preparazioni ci sono... Continua...

Le migliori tisane per l'autunno

Prevenire i malanni di stagione in modo naturale è possibile grazie alle deliziose tisane autunnali Continua...

Come preparare in casa il Masala Chai, lo speziato tè indiano

Il Masala Chai è un tè indiano fatto con le spezie. La ricetta non è standard, ma può essere personalizzata a... Continua...