Frasi d'amore che non fanno rima con cuore: Giuni Russo - L'illusione

alot like LOVE.

Quando si pensa all'amore è istintivo e rassicurante pensarlo per due: ricambiato, reciproco, amplificato negli occhi dell'altro, condiviso. Non sempre è così, a volte è univoco, rifiutato, respinto, inesistente, frutto di un'inconsapevole illusione. In questa seconda accezione vi posto il testo di un pezzo ormai agè, dell'indimenticabile Giuni Russo, dopo il salto in una versione live di Giulia Ottonello e gli Gnu Quartet.

Illusione

Fra poco arriverà
Cosa farò, non tarderà
Mi vestirò da sera
Che grande confusione
Dove saranno mai
Dove ho potuto perdere le scarpe nuove
Non trovo le collane
Ed il divano l’ha distrutto il cane
Ed io che assaporavo di già
Momenti di intimità, felicità
Povera me, che ora è
No, non c’è più tempo
Dispiacere immenso

Ma come ho potuto perdere quest’occasione
Mi troverà bruttissima senza le scarpe e senza le collane
A prendermi dei fiori sarà
Come mai non arriva
Oppure preferisce quel bar
E quegli strani amici
Ho perso l’illusione ormai di questo nostro grande amore
E rimarrò zitella con le scarpe nuove e tutte le collane
Ed io che assaporavo di già
Momenti di intimità, felicità
Povera me, che ora è
No, non c’è più tempo
Dispiacere immenso
Ma come ho potuto perdere quest’occasione
Mi troverà bruttissima senza le scarpe e senza le collane
Ho perso l’illusione ormai di questo nostro grande amore
Io rimarrò zitella con le scarpe nuove e tutte le collane

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail