My Beloved's Garden: il primo sexy shop cristiano, by U.S.A.!

my beloved's garden

Ieri ascoltavo bel bella una replica di Dispenser, quando mi sono imbattuta nella curiosa notizia dell'invenzione del primo Sexy Shop per cristiani. Ovviamente, americano. Ho alzato il volume della radio e sintonizzato le mie antennine pink. Per farla breve, "My Beloved's Garden" è un normalissimo sexy shop on line, con i consueti gadget, lingerie e lubrificanti vari: a differire da un qualsiasi altro sito del genere, pieno di tette e iperdotati maschietti, è lo stile.

"My Beloved's Garden" si propone senza volgarità e senza immagini che diano adito a comportamenti deviati: è uno stimolatore per coppie già unite dal sacro vincolo del matrimonio e che vogliono rallegrare la loro legale vita di coppia. Bibbia alla mano, si analizzano comportamenti che le sacre scritture accetterebbero e no: bandito il bondage, che si basa sull'umiliazione dell'altro. I sex toys si chiamano "aiuti matrimoniali" e a ispirare posizioni piccanti non ci sono ansimanti filmini ma giochi di società: moderni "Twister" da fare tra le lenzuola, tabelloni con suggerimenti osè da seguire alla lettera, mazzi di carte raffiguranti nuovi modi di onorare la vita matrimoniale.

Il sito si apre con un incoraggiante avviso: "My Beloved's Garden" sa quanto può essere imbarazzante ordinare certi gadget, ma lo staff è lì per ascoltarti. Per cui, le femminucce possono chiamare Sherri, i maschietti Micheal. O mio Dio, è proprio il caso di dirlo... Però: niente male!

foto| Diary of Adam and Eve - Flickr

  • shares
  • Mail