Una torta super preziosa per le donne giapponesi

Appena pochi giorni fa mi trovavo in pasticceria ad ordinare una torta specialissima per un evento specialissimo. L’ho voluta diversa dal solito, studiata nei dettagli, assolutamente originale. Di tutto ciò mi sono pentita appena mi sono presentata alla cassa. Ma che prezzi! E sono andata via col muso lungo pensando che con quella cifra anziché una torta potevo comprarmi un paio di scarpe. Che durano certamente più a lungo.

Ma dopo aver visto la torta decorata in platino, la mia spesa sembra una bazzecola di infimo conto. È stata creata per festeggiare le donne giapponesi che si sono distinte nelle arti e nell’imprenditoria e indubbiamente saranno donne che meritano una torta così costosa ma la mia domanda è… a chi sono andate le luccicanti e costose collane che la decoravano? Saranno state un gentile omaggio offerto loro dal pasticcere?

Non vi ho ancora detto il valore del prezioso pasticcino: 130.000 dollari. Gli artefici di tanta magnificenza sono un pasticcere e un gioielliere che – sembra evidente – ama molto il platino e si propone di incrementarne l’uso in alta gioielleria. Cinque piani di golosità e gioielli: c’è poco altro per cui una donna possa perdere la testa.

Io però sospetto che il gioielliere alla fine della festa si sia ripreso tutti i preziosi, lasciando alle golose festeggiate solo la torta da assaporare.

Via | Luxist

  • shares
  • Mail