Phillis Wheatley, la prima poetessa afro americana ad essere pubblicata

Scritto da: -

Phillis Wheatley

Marzo è il mese nel quale cade la festa della donna. Oggi vogliamo omaggiare la figura della prima poetessa che riuscì a pubblicare un suo scritto.

Phillis Wheatley
è stata, infatti, la prima poetessa Afro Americana e la prima donna a pubblicare i suoi scritti. E’ nata nel 1753 in Senegal e morta nel 1784. Fu venduta in schiavitù all’età di 7,8 anni e trasportata nel Nord America. Fu “acquistata” dalla famiglia Wheatley, a Boston, che le insegnarono a leggere e scrivere e la incoraggiarono a comporre poesia quando si accorsero del suo talento.

Nel 1773 fu pubblicato il volume “Poems on Various Subjects, Religious and Moral” e le portò fama sia in Inghilterra che oltre i confini. Persino George Washington apprezzò il suo lavoro. Dopo la morte del suo padrone John Wheatley si sposò ma perse due bambini. Nel 1784 fu incarcerata per debiti e cadde in povertà, morendo malata, poco dopo seguita anche dai figli che riuscì a mettere al mondo.

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Pinkblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.