I metodi più efficaci per ringiovanire la pelle senza ricorrere al bisturi

Per sembrare più giovani e fresche, senza ricorrere ad operazioni chirurgiche che portano rischi e medio-lunghe convalescenze, vediamo cosa può fare in ambulatorio il dermatologo per noi.

L'età che avanza non è mai la benvenuta quando porta con sé i suoi segni del tempo, quali rughe, macchie, ispessimento e prolasso della pelle. Ricorrere alla chirurgia estetica però non sempre è una soluzione adatta a tutte, in quanto si parla di operazioni chirurgiche a tutti gli effetti, con i relativi rischi che tutto ciò comporta. Senza contare anche i costi, che certamente sono sempre nell'ordine delle migliaia di euro.

Se non si è certe di voler ricorrere al bisturi, ci sono tuttavia altre alternative meno invasive, messe a punto dalla dermatologia cosmetica. Vediamo quindi quali sono i metodi più efficaci per ringiovanire la pelle del viso attraverso alcune sedute ambulatoriali dal medico, senza l'ausilio di pericolose anestesie totali e tempi di convalescenza lunghi.


  • Radiofrequenza e impulsi di raggi infrarossi - Entrambi i trattamenti hanno lo scopo di agire in profondità per stimolare la produzione di collagene da parte dell'epidermide, attraverso gli impulsi lanciati localmente da un macchinario. I risultati sono visibili nell'arco di sei mesi, mostrando la pelle più tesa e rimpolpata. Unico neo, il dolore. Pare infatti che soprattutto la radiofrequenza non sia ben tollerata da tutte le pazienti, che spesso lamentano una sensazione di bruciore insopportabile. I costi sono di circa 150 euro a seduta e per avere risultati apprezzabili si consiglia di effettuare almeno 8-10 applicazioni.

  • Botulino e filler all'acido ialuronico - Ecco i due trattamenti che da un po' di tempo vanno per la maggiore. Entrambi agiscono per mezzo di iniezioni sottocutanee "riempitive" nelle zone del viso dove serve un effetto distensivo della pelle. Il botox è certamente di vecchia data ed è certamente il preferito dalle donne, ma sta prendendo sempre più piede il filler all'acido ialuronico che risulta molto più efficace anche per i segni d'espressione più sottili e piccoli. I costi delle iniezioni di tossina botulinica oscillano dai 100 fino ai 500 euro a seconda della vastità della zona da trattare, mentre il filler va dalle 300 alle 450 euro.

  • Iniezioni di collagene - Sono utili sia per dare più volume alle labbra, sia per riempire le piccole rughe d'espressione. Attraverso un ago sottilissimo il medico inietta una quantità minima di prodotto nelle aree interessate e il trattamento dura all'incirca un quarto d'ora. Il risultato ottenuto dura per un lasso di tempo limitato, generalmente dai 4 ai 6 mesi e ogni seduta ha un costo che va dalle 200 euro in su.

  • Laser terapia - Forse è un aspetto meno trattato rispetto a quello delle rughe, ma anche le macchie della pelle sono un problema fastidioso che denuncia l'avanzare dell'età. Per risolverlo ecco che ci pensa il laser, che dà risultati sorprendenti anche solo dopo la prima seduta. Anche in questo caso si agisce localmente nell'area da trattare e per il mese successivo è necessario proteggere il viso con creme ad alto fattore di protezione solare e dal potere idratante. I costi variano a seconda del tipo di laser usato (Q-switched, frazionale ablativo, frazionale non ablativo).

  • La luce pulsata ad alta intensità - È un tipo di laser che sfrutta l'energia luminosa ad intensità variabile (a seconda del problema da trattare) per far scomparire i depositi di melanina, le lesioni della pelle e per favorire il ringiovanimento cutaneo. Il medico seleziona la lunghezza dell'onda da impiegare e i vari parametri adatti alla problematica della paziente, aumentando la temperatura fino a frammentare e a far scomparire la lesione. I costi variano a seconda del problema e dell'estensione dell'area dagli 80 ai 400 euro.

Foto | Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO