I videogames e il sesso da "console"

Se l'occhio lungo del marketing non si era fatto sfuggire una sfumatura rosea nell'universo delle console da gioco, aveva i suoi buoni motivi. Oggi a quanto pare, le cifre di un recente sondaggio confermano la crescente presenza delle donne davanti ai videogames.

Sta crollando uno degli ultimi baluardi del potere maschile: dopo la pipì in piedi, arriva il controllo della console. Come sempre, la ventata di "progressismo" arriva da oltre oceano, le cifre del sondaggio parlano chiaro: tra più di mille intervistati negli Usa il 44% delle donne possiede una console, contro il 39% degli uomini.

Come al solito, non sono mai in linea con il sondaggio. Oltre a non essere americana non possiedo una console, non ne vorrei una e trovo inquietante la dipendenza che può creare in certi soggetti. Guardate un pò...

Via | Mediapost

  • shares
  • Mail