Uomo vecchio - donna giovane: l'accoppiata vincente per un bebè longevo

Anche voi scuotete la testa quando vedete passare una coppia "male assortita", in cui lei potrebbe essere la giovane e fresca nipotina di lui, vecchio e rugoso? Il clichè del vecchio porco + lolita approfittatrice vi scandalizza?

Ebbene, in realtà non dovrebbe, dato che l'accoppiamento tra un maschio avanti con gli anni ed una femmina giovane garantisce una prole con ampie possibilità di vivere più della media.

Questa la conclusione delle ricerche condotte presso l'Università di Stanford e l'Università della California-Santa Barbara, pubblicate su Public Library of Science One, le quali hanno dimostrato che se un uomo è ancora sessualmente attivo ed in grado di fecondare una donna ben oltre i 50 anni (pensate a Charlie Chaplin che ebbe l'ultimo figlio a 73 anni!), significa che i suoi geni sono più predisposti alla longevità di altri.

Oltretutto, tali geni della lunga vita, passando di generazine in generazione, contribuiranno ad aumentare le aspettative di vita di tutta la specie umana.

Insomma, non più vecchi porci, ma addiritttura benefattori dell'umanità!

p.s. ho il sospetto che i ricercatori fossero un gruppo di anzianotti vogliosi...

  • shares
  • Mail