Tingere i capelli: donna ustionata con un nuovo metodo di decolorazione

donna ustionata con un nuovo metodo di decolorazione

Mai fidarsi troppo del proprio parrucchiere. Annick Savaglio andava regolarmente dal parrucchiere per tingere i suoi capelli castani e trasformarli in biondo platino. Ma penso che per un bel po' non vorrà sentir parlare di coiffeur. La donna ha, infatti, vissuto un incubo. Il suo parrucchiere circa tre anni fa le ha proposto un metodo nuovo, veloce e facile per decolorare i capelli, ma purtroppo la nuova tecnica l'ha resa calva bruciandole il cuoio capelluto. L'acconciatore ha applicato il prodotto per decolorare e ha avvolto la sua testa in un foglio di alluminio: dopo cinque minuti la testa della Savaglio bruciava come se fosse stato appiccato il fuoco sul suo cuoio capelluto.

La donna è rimasta in queste condizioni per un anno e mezzo, ha dovuto fare una cura per far ricrescere i capelli e seguire delle sedute di psicoterapia perchè la notte si svegliava con un incubo ricorrente: vedeva tutti i suoi capelli che cadevano nel lavandino. Oltretutto ha subito lo smacco di dover acquistare e indossare una parrucca perchè il suo lavoro non le permetteva di rimanere calva .

Ha fatto causa al parrucchiere chiedendo i danni. La sua lotta è stata ardua ma ha vinto: il 27 aprile scorso, il giudice ha condannato Dominique Perrot al pagamento di 12.888 euro. Inoltre dovrà sborsare 1.500 euro per le spese legali e 1.725 euro per l'assicurazione sanitaria primaria. Ora dopo quasi tre anni di lotta, ad Annick sono ricresciuti i capelli castani, ma non potrà più tingerli perchè il cuoio capelluto è diventato troppo sensibile. "E' come se avesse rubato la mia immagine", dice la donna. Come darle torto?

La sua lotta è stata faticosa ma servirà ad altre donne che hanno avuto seri problemi con il proprio parrucchiere. Leggere la storia mi ha inquietato non poco. Penso che l'ideale è non avere troppo fiducia di chi ci mette le mani in testa, e non seguire la nuova strada se la vecchia andava più che bene. Sarà che a me non piacciono troppo i cambiamenti e quando mi trovo bene con un metodo o un tipo di look faccio fatica a cambiare percorso. Anche se siete molto favorevoli ai cambiamenti, consiglio di chiedere e informarsi bene prima di lasciare i nostri capelli che curiamo con tanta attenzione, nelle mani di un qualsiasi acconciatore.

Via | Leparisien
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail