Donne e orgasmo: se sei soddisafatta sessualmente si vede da come cammini

Woman's walking

La ricerca è belga e ha preso in esame le camminate di un gruppo eterogeneo di giovani donne, alcune delle quali avevano affermato di essere sessualmente soddisfatte. I ricercatori, per non falsare l'esito dello studio, non sono stati messi a conoscenza di chi fossero "le fortunate" e, block notes alla mano, hanno preso appunti sul modo di incedere delle fanciulle. Ebbene, tra le ragazze che più facilmente raggiungevano l'orgasmo e quelle che, per varie ragioni, non si sentivano appagate dalla propria sessualità, i ricercatori hanno notato vere e proprie differenze di postura.

Badate bene, trattasi di orgasmo vaginale, responsabile, a detta del team di ricerca, di una maggiore lunghezza di falcata delle donne e una maggiore rotazione vertebrale e del bacino. E non è tutto, a Lui andrebbe anche il merito di sciogliere determinati gruppi muscolari, oltre che facilitare il buonumore e una buona salute mentale. Alcune teorie della psicoterapia affermavano già in precedenza che vi fosse un collegamento tra blocchi muscolari, disturbi di carattere e la funzione sessuale. Quest'ultima scoperta potrebbe aiutare i sessuologi, correttamente addestrati, a dedurre la storia clinica delle pazienti dalla loro andatura, carpendone maggiori dati ai fini terapici.

L'osservatore attento può dedurre l'esperienza di orgasmi vaginali da un incedere delle donne che comprende fluidità, energia, sensualità, libertà e assenza di muscoli flaccidi e bloccati. I risultati ora verranno discussi prendendo in esame anche le precedenti ricerche sulla camminata legata all'effetto della muscolatura sulla funzione sessuale, alla natura speciale dell'orgasmo vaginale, e le sue implicazioni per la terapia sessuale.

Così commentano gli studiosi belgi gli esiti della ricerca. Auspicando un futuro di terapisti in ambito sessuale stile "dimmi come cammini e ti dirò chi sei". Ma sarà poi davvero così utile? O, al contrario, sapere di essere studiate anche da punti di vista insospettabili renderà le pazienti dei dottor Stranamore anche più impacciate e a disagio nel parlare dei propri problemi più intimi? Staremo a vedere.

Via | Dailymail
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail