Scottature da sole, i rimedi per trovare sollievo

Quando ci si espone al sole senza adeguata protezione, è facile scottarsi, soprattutto se la nostra carnagione è chiara o delicata. Vediamo i migliori rimedi per trovare sollievo al bruciore



Diciamo che vi siete poco prudentemente esposte al sole senza protezione, e la conseguenza sono dolorose scottature che affiorano su spalle, braccia, viso e magari piedi. Diciamo che chiuderemo un occhio sul fatto che abbiate messo a rischio l'integrità della vostra epidermide e avete aumentato il rischio di sviluppare tumori della pelle come il melanoma, un tipo di cancro piuttosto aggressivo non a caso in aumento tra i giovani.
Diciamo che facciamo finta di non sapere che esporsi ai raggi UV senza un filtro protettivo fa invecchiare precocemente la pelle e favorisce la comparsa di antiestetiche macchie scure. Diciamo che proveremo ad ignorare che la causa della vostre bruciature è la vostra imprudenza, e ci concentreremo sui possibili rimedi al problema.

Le scottature solari che si possono curare con semplici rimedi casalinghi sono esclusivamente quelle di primo tipo, lievi e senza bolle sierose. In genere si manifestano con arrossamento diffuso della pelle che è rimasta troppo a lungo a diretta esposizione dei raggi UV, la cute appare accaldata, leggermente gonfia, e la sensazione che si prova è di ipersensibilità, prurito e bruciore. Che fare per trovare sollievo e accelerare il processo di guarigione? Ecco qualche semplice rimedio naturale.


  • Gel all'aloe vera: efficacissimo, lo trovate in farmacia o in erboristeria e costa poco. Applicatene generosamente sulla parte effettuando un leggero massaggio e... godete del senso di frescura


  • Olio di iperico: anche questo prodotto è ideale per le scottature e gli eritemi solari. Potete anche preparare un impacco con delle garze da applicare sulla parte ustionata


  • Pomata alla calendula: estremamente indicata per accelerare i processi di rinnovamento cutaneo dopo le scottature. E' anche lenitiva e cicatrizzante
  • Olio di cocco: ottimo come doposole, allevia il dolore della pelle scottata


  • Acqua e bicarbonato di sodio: per rinfrescare la pelle arrossata è molto utile effettuare un bagno in acqua tiepida in cui avrete disciolto mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio (in alternativa potete usare del semplice sale grosso da cucina, ovvero cloruro di sodio, oppure dell'amido di riso)
  • Impacco di yogurt o di latte: entrambi sono eccellenti come lenitivi per le pelli scottate dal sole

Ultimo consiglio: la prossima volta portatevi dietro una crema con protezione 30, così vi potete godere il sole senza preoccupazioni.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail