Perdono o non perdono? Questo è il dilemma

Dilemma che prima o poi tutte ci troviamo ad affrontare: lo perdono? Che sia per una scappatella o per una più banale piccola bugia, che sia per aver dimenticato un importante anniversario o per uno sguardo di troppo alla fatalona in minigonna, a chi non è balenato anche solo per un attimo il pensiero di perdonare l’incauto colpevole di aver suscitato le nostre ire funeste?

Certo, i livelli di gravità sono virtualmente infiniti e perdonare un ritardo ad un appuntamento non è lo stesso che condonare un paio di corna. Ma anche le più rigide, incrollabili, crudeli femmine di polso hanno, nel proprio cuore, tentennato qualche volta.

Il dilemma lo giro a voi: fino a che punto siete disposte a perdonare? L’avete già fatto? Lo rifareste?
Qualcuno dice che perdonare fa bene alla salute. E se fosse più gratificante una dolce, dolcissima vendetta?

  • shares
  • Mail