Le macchie scure della pelle, come proteggersi da luce e sole

Quando ci esponiamo ai raggi UV del sole dobbiamo stare attente a proteggere adeguatamente la nostra pelle, non solo per evitare scottature e danni a lungo termine, ma anche per prevenire le macchie scure



Non c'è nulla di più antiestetico di un'abbronzatura a macchie scure, disomogenea e piena di discromie. Non ci riferiamo, logicamente, alle graziose e naturalissime efelidi dorate che talvolta spuntano sul naso e sulla fronte di chi abbia la cute chiara o comunque predisposta alle lentiggini.
Le macchie scure della pelle davvero fastidiose, sono quelle che compaiono su una viso che si sia esposto al sole senza adeguata protezione, oppure la cui pelle abbia avuto una reazione di fotosensibilizzazione. Ciò può accadere in gravidanza, e allora parliamo del tipico cloasma gravidico, ma anche quando si assumono farmaci (incluse alcune pillole anticoncezionali).

Un altro fattore predisponente ala formazione di macchie cutanee è l'età, perché la produzione di melanina dopo gli "anta" comincia a diventare meno omogenea. Come possiamo proteggere la nostre pelle dall'azione dannosa dei raggi UV e regalarci una tintarella da urlo? La soluzione è molto semplice, si tratta di prevenire il problema adoperando, per il viso, una crema solare con fattore di protezione molto alto, ad esempio 50. In questo modo avremo la sicurezza di "colorarci" in modo sano e naturale senza ritrovarci con zone del viso iperpigmentate e altre più chiare.

Cerchiamo anche di non esporci al sole nelle ore in cui l'azione dei raggi UV è più forte, ovvero tra mezzogiorno e le quattro del pomeriggio. Questo se siamo al mare. In città, però, il sole non è meno dannoso. Se usciamo durante le ore in cui "picchia" di più, cerchiamo di proteggere la pelle con una crema idratante con filtro solare ugualmente alto, almeno 25, e magari un velo di fondotinta o di BB Cream dotato sempre di filtro solare.

Anche usare un cappellino quando siamo sotto il sole nelle ore di punta è una sana abitudine, anche per difenderci dai colpi di calore e dalle insolazioni. Se, poi, nonostante tutte le nostre precauzioni, dovessimo accorgerci che sul nostro viso si stanno formando delle macchie scure, possiamo correre ai ripari con dei rimedi naturali low cost. Ad esempio, possiamo applicare sulle zone scurite dal sole del gel a base di aloe vera, del succo di limone, del latte o una maschera fatta con latte vaccino (o yogurt), farina di avena e qualche goccia di succo di limone, tutti con effetto schiarente naturale. Provate!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail