Darsi un'aggiustatina: il makeover chirurgico

surgery makeover

Indovinate da dove viene questa moda? Va bene ve lo dico: dall'America! Con il generico nome di "makeover" si intende un taglia e cuci piccolo e discreto ma costante negli anni per evitare il drastico "big one", l'interventone massiccio che spesso sfocia nel cambio di connotati.

Dei piccoli ritocchi fatti seguendo il naturare evolversi (decadere) del fisico a quanto pare ammortizzerebbero il trauma della eterna lotta fra corpo e tempo. Ne parla Bellezza.it in questo articolo, in cui si viene indirizzati ai super esperti di chirurgia estetica italiani, le manine fatate di La Clinique, per saperne di più.

Sempre per citare i parenti d'oltreoceano, si parla di vere e proprie sessioni personalizzate di makeover, a secondo del momento che stai vivendo: dal trattamento per cambiare vita dopo il divorzio (!) al Mommy Makeovers, per soccorrere il cedimento dei tessuti dopo una gravidanza. E per riappropriarsi del "sentirsi donna", dicono loro.

  • shares
  • Mail