L'esfoliante viso per pelle delicata con miele e fragole

Se la pelle del viso è troppo delicata, lo scrub non è un indicato. Molto meglio un esfoliante leggero, a base di miele e fragole. Vediamo come si prepara.

Si, se pensate a miele e fragole probabilmente vi viene in mente subito qualcosa di dolce e buono da mangiare. Invece in questo caso i sapori della cucina ci serviranno per creare in casa un esfoliante viso adatto ad una pelle delicata o sensibile. Poi magari, se ci avanza un po' di prodotto un assaggino non è mica detto che non lo possiamo fare.

Ci serviranno: 2 cucchiai di miele liquido, 5-6 fragole grosse epurate del picciolo e fatte a purea, il succo di un limone, un vasetto di yogurt bianco non zuccherato (meglio se di quelli a basso contenuto di grassi perché sono anche più acidi e questo potenzia l'azione esfoliante). Se ci serve una pulizia più profonda possiamo aggiungere anche un cucchiaio di farina di avena.

Mescoliamo tutti gli ingredienti insieme in una ciotolina, applichiamo sul viso struccato e lasciamo agire per una decina di minuti. Passato questo tempo non risciacquiamo subito, ma massaggiamo per altri due-tre minuti e poi laviamo via con acqua tiepida. Picchiettiamo un batuffolo di cotone con del tonico sul viso e stendiamo un velo di crema idratante.

Il miele contenuto nel composto idraterà a fondo, ridurrà macchie e arrossamenti; il limone, ricco in vitamina C stimolerà la circolazione e la tonicità della pelle, aiutando anche a schiarire gli eventuali difetti di iper pigmentazione; l'acido lattico dello yogurt è ciò che veramente esfolia, ma senza aggredire; infine le fragole e il loro acido salicilico (oltre ai flavonoidi) purificano il derma dalle cellule morte, astringono gli eventuali brufoletti e lasciano la pelle luminosa e vellutata.

Questo rituale di bellezza, sebbene molto delicato, non va fatto più di una volta a settimana, specie adesso che è estate e che il sole tende a stressare ancora di più l'epidermide. Limitiamoci a pulirla in modo più profondo ogni sette giorni, mentre durante il resto della settimana ci basterà detergerla come si consueto, senza scordare di utilizzare i prodotti di cosmesi più adatti alla stagione, oltre che ovviamente al nostro tipo di pelle.

Foto | da Flickr di Robert Couse-Baker

  • shares
  • Mail