Dolori muscolari, i rimedi naturali e le cure

Soffrire di dolori muscolari, soprattutto se si pratica attività sportiva regolarmente, o dopo qualche sforzo, è comune. Vediamo come alleviare il disturbo con i rimedi naturali e i farmaci



I dolori muscolari sono un problema con cui gli sportivi devono gioco forza convivere. Strappi, stiramenti e contratture sono sempre in agguato in ogni allenamento. Ma a soffrire di problemi muscolari possono essere anche i sedentari, basta un movimento sbagliato, uno sforzo eccessivo, un colpo d'aria, ed ecco che che il muscolo si contrae e noi proviamo delle fitte dolorose anche molto intense.

In genere, quando il problema non sia molto serio, non ci siano effettive "rotture" delle fibre muscolari, il dolore passa dopo qualche giorno di riposo. Tuttavia, nella fase acuta dell'infiammazione, possiamo trovare sollievo con rimedi naturali e cure di vario tipo, vediamo quali.

Per quanto riguarda il primo soccorso dopo uno strappo, o in caso di contrattura da colpo d'aria (ad esempio un torcicollo), possiamo alleviare la sofferenza applicando una fonte di calore. Anche una semplice doccia molto calda riesce a rilassare il muscolo allentando la contrattura. Quando il dolore è molto forte è meglio non toccare la parte, ma successivamente dei lievi massaggi possono fare molto bene.

In caso di crampi, però, il massaggio è utile fin da subito per decontrarre le fibre muscolari. Per i dolori da accumulo di acido lattico, la cura del freddo (e non del caldo), si può rivelare utile, basterà un cubetto di ghiaccio passato sulla zona sofferente per qualche minuto. In commercio, poi, esistono delle pomate naturali efficaci contro tutti i dolori a livello muscolare, come il gel all'aloe vera la pomata all'arnica.

Anche un massaggio con l'olio essenziale di chiodi di garofano può portare sollievo. Tra i rimedi fitoterapici il più indicato in caso di infiammazioni muscolari è l'artiglio del diavolo, da assumersi per via orale. Per quanto riguarda le altre cure farmacologiche, le più indicate sono a base di antinfiammatori e analgesici da banco, ma la prima e principale cura sarà, necessariamente, il riposo.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail