Inventato reggiseno che aiuta nella diagnosi del tumore al seno

C'è una nuova frontiera della lingerie, nel regno dei reggiseni, dove ogni mezzuccio è lecito per aumentare il volume del davanzale, tenerlo sodo in alto ecc...arriva oggi un reggiseno "intelligente". E' un'invenzione di alcuni ricercatori inglesi, lo "smart bra" che utilizzerebbe il principio della termografia.

Attraverso dei rilevatori (antenne a microonde) sarebbe in grado di individuare dei cambiamenti di temperatura all'interno della ghiandola mammaria. Questo farebbe pensare alla presenza di un tumore, dal momento in presenza di queste neoplasie c'è un aumento del flusso sanguigno proprio verso il tumore stesso, con un conseguente aumento della temperatura.

Lo "smart bra" è ancora in via di piena sperimentazione, sarebbe utile per individurare tumori allo stadio iniziale, ma non può ovviamente in nessun caso sostituirsi alla tradizionale diagnostica di mammografie e controlli periodici presso un medico specializzato. Intanto segnaliamo quest'invenzione intelligente, ne vedremo poi gli eventuali sviluppi, sicuramente diversi dall'invenzione dell'imbottitura in silicone, utile anche quella ma decisamente in altri contesti.

Via | Jezebel

  • shares
  • Mail