Per difendere il diritto all'aborto una senatrice texana parla in piedi per 13 ore

In Texas una senatrice è rimasta in piedi a parlare senza interruzioni per 13 ore, riuscendo a compiere una vera e propria impresa a difesa del diritto di aborto.

Wendy Davis

Wendy Davis è una senatrice texana di 50 anni di cui oggi tutto il mondo parla. Lei, infatti, si è presentata armata di sneakers, sotto il suo classico tailleur, e di fascia lombare per dire no al nuovo disegno di legge che avrebbe applicato nuove restrizioni all'aborto, portando anche alla chiusura di molte strutture del Texas che permettono alle donne di interrompere la gravidanza. A cosa le servivano scarpe da ginnastica e fascia per sostenere la schiena? E' presto detto.

La senatrice texana si era così equipaggiata per sostenere un discorso lungo 13 ore, durante le quali è sempre rimasta in piedi. La legge del Texas, infatti, impone a chi interviene in aula in questi casi di non sedersi mai, di non appoggiarsi mai al banco, nè, ovviamente, di interrompersi. La senatrice ha dovuto parlare per 13 ore, facendo molta attenzione a non ricevere troppe obiezioni che avrebbero reso vano il suo tentativo di ostruzionismo.

Wendy Davis è riuscita nell'impresa, stando 13 ore in piedi a parlare, facendo così scivolare la votazione del disegno di legge sull'aborto dopo la mezzanotte, quando ormai la legislatura era finita. E dal momento che l'approvazione è avvenuta dopo le 24 è stato ritenuto valido.

All'annuncio in aula e fuori dall'aula, dove si erano radunate moltissime persone a difesa dell'aborto, è scoppiato un lungo applauso e oggi tutti parlano dell'impresa di questa donna che è riuscita nel suo intento!

Via | Corriere

  • shares
  • Mail