Il riciclo creativo dei mobili vecchi o rotti con tante idee utili

Se siete stanche dell'arredamento e vorreste sfruttare quei mobiletti rovinati e rotti dandogli una nuova veste, seguite qualche consiglio di Pinkblog.

riciclo-creativo-mobiliSe avete in casa mobiletti in legno rotti o rovinati, e pensate di riciclarli, è una buona idea anche perchè è un materiale ecosostenibile. Per cui l'attività oltre che divertire voi, rispetta anche l'ambiente che vi circonda.

Certo non abbiamo quel tocco d'artista di Barbara Giulienetti di Paint Your Life, lo show tv che racconta e spiega con vari tutorial come dare nuova vita a mobili e accessori di casa, e regalare un nuovo volto all'ambiente. Ma potete provare.

Se avete mobili o bauli in soffitta sbiaditi dal tempo, consumati dalla polvere tirateli fuori e lavorate con la fantasia e qualche attrezzo essenziale. Basta armarsi degli attrezzi base del mestiere: chiodi, martelletto, colla a caldo, pittura, e sfoderate la creatività.

Potete sfruttare le cassette di legno per una libreria rustica con cui arredare la casetta in montagna o sfruttare gli imballaggi -pallet- e trasformarli in mensole per la cucina dove sitemare i barattoli, o per il giardino sfruttandole come porta vasetti di fiori. O ancora, creare una dispensa per la frutta o le patate da tenere fuori in terrazza in maniera da liberare un po' di spazio nella credenza in cucina.

Se invece volete fare una accessorio divertente per i piccoli di casa potete trasformare un vecchio cestino di vimini per le riviste che tenevate in salone, in un' altalena con cuscino per il pargolo.

Se invece volete sfruttare gli accessori vecchi e in acciaio presi da vecchi mobili da cucina vi segnalo una giocattolo fai da te con cui divertire i bambini: potrete giocare con loro dopo esservi complimentate con voi stesse per il risultato.

Via | Diana Foster @pinterest
Foto | Decorallure

  • shares
  • Mail