Pigmenti minerali: meglio usarli asciutti o bagnati?

I pigmenti minerali possono essere usati indistintamente asciutti o bagnati. La resa estetica finale ovviamente cambia e bisogna sempre sapere come sfruttarli al meglio. Vediamo come fare.

I pigmenti minerali, soprattutto se in polvere libera, sono il non plus ultra della personalizzazione. Si possono mescolare fra loro, creando sempre nuove sfumature, possono essere uniti a fondotinta e gloss liquidi, per arricchirli di colore e possono ancora essere usati asciutti o bagnati, per avere una resa estetica sempre diversa. Ma fra la stesura wet e quella dry quale è la migliore?

Vi diciamo subito che la scelta non dipende tanto dalla prestazione del pigmento, quanto dall'effetto e dalla durata che vogliamo ottenere. Chi ha nella propria trousse un qualche esemplare di ombretto cotto, anche non minerale, avrà di certo già provato a utilizzarlo sia con il pennellino asciutto sia in versione umidificata. La prima cosa che si nota è che la pigmentazione da bagnato aumenta a dismisura.

Per le polveri minerali la faccenda è amplificata, visto che parliamo di pigmenti purissimi e ricchissimi di colore. Se mettiamo qualche microgrammo di polveri nel tappino della jar e lo mescoliamo con il pennello bagnato, la resa estetica sulla pelle cambia completamente. Per i pigmenti matt avremo una coprenza maggiore, mentre per quelli shimmer, perlati o bicromatici vedremo anche la predominanza di uno dei due colori sull'altro.

In quest'ultimo caso conta molto la base. Se ad esempio stendiamo su tutta la palpebra mobile una matita scura o chiara, i riflessi degli ombretti cambieranno proprio a seconda dell'intensità e del colore delle matite scelte. C'è da dire che in estate l'opzione wet è anche la più confortevole, in quanto è più fresca, fa aderire meglio il trucco alla palpebra ed evita che il sudore crei antiestetiche macchie qua e là.

Ma la versione dry non è da demonizzare, anzi. Se vogliamo un maquillage leggero e molto naturale, di certo pressare o spazzolare le polveri asciutte sul viso ci consente di avere un aspetto curatissimo e per nulla artefatto. Nulla ci vieta poi di unire i due metodi, usando ad esempio il fondotinta secco e l'ombretto bagnato, magari con il blush in crema! Facciamo solo qualche prova prima, in modo da non avere sorprese quando usciamo di casa. E che trucco minerale sia.

Foto | da Flickr di Lorena Cupcake

  • shares
  • Mail