Le proposte per abiti da sposa per seconde nozze: qual è il migliore

Barbie sposa era la mia preferita: anche le più disincantate di fronte all'abito bianco cedono all'emozione. Sentirsi principesse per un giorno è il sogno di tutte, ma come comportarsi quando abbiamo la possibilità di viverlo per la seconda volta?

L'interpretazione è ovviamente personale, ma il fatto che sia il secondo matrimonio non deve togliere entusiasmo, l'opzione di riutilizzare il primo è scartata a priori, anche se spesso diciamo che è una pazzia spendere tanti soldi per un vestito che indosseremo solo una volta, non ci verrebbe mai in mente di riutilizzarlo per il secondo matrimonio.

Allora come fare a scegliere quello giusto rimanendo nella giusta linea? La moda ci viene incontro, ormai le varie marche propongono vestiti di ogni modello e perchè no, colore. Il tradizionale bianco candido è spesso rimpiazziato da altri colori perfino da coloro che sono alle prime nozze.

Quindi se siamo amanti degli abiti principeschi, con tanto di strascico e velo, possiamo trovare il giusto compromesso già partendo da un'altra cromia.

Non sta scritto da nessuna parte che per il secondo sì dobbiamo rassegnarci ad un completo giacca e gonna, se questo non ci rende felici. E' probabile che con il tempo non sia cambiato solo la persona con cui vogliamo scambiare le promesse, magari sono cambiati anche i nostri gusti, siamo più consapevoli di quello che ci vediamo bene in dosso.

Quindi osare e provare è un buon punto di partenza, tenere a mente cosa ci ha deluso del precedente vestito e cosa invece vogliamo mantenere. Ovviamente cercheremo qualcosa di comodo oltre che bello, ora che sappiamo la fatica che procura quella lunga giornata, inoltre prenderemo forse la saggia decisione di andare da sole a sceglierlo, senza portarsi dietro madri, suocere e quant'altro ci distragga dalla nostra scelta.

Come si dice, l'esperienza insegna e speriamo che valga sia per il vestito, sia per il nuovo marito.

Foto | TMNews

  • shares
  • Mail