Ti senti geisha o tappetino? La rinascita inizia da quì...

“Why Men Love Bitches” è il titolo di un libro di Sherry Argov, tradotto delicatamente in italiano “Falli soffrire. Gli uomini preferiscono le stronze” (edizione Piemme), e che ha trovato un delizioso successo come guida pratica dell'immaginario maschile con suggerimenti, esempi e consigli per diventare la cosiddetta "Donna dei sogni".

E’ successo a tutte, almeno una volta nella vita. Dare tutto a un uomo, anche a uno appena conosciuto; concedersi perdutamente con lo scopo (e la speranza) di essere corrisposte; soddisfare tutti i desideri del partner per tentare di tenere in piedi un rapporto che la maggior parte delle volte è un morto che cammina.

Situazioni comuni alla maggior parte delle donne, single-fidanzate-sposate, che si sono sentite scontate, dipendenti, corteggiate da un uomo che ha poi perso l’interesse nel momento in cui ha raggiunto un appagamento (qualsiasi esso sia).

Ti ricordi quante volte hai passato intere giornate a prepararti, a scegliere ogni minimo dettaglio per una serata poi mai vissuta? Ed i pomeriggi passati a cucinare una cena di quattro portate, a infornare biscotti speziati con retrogusto afrodisiaco, a pulire la casa inondandola di profumi esotici e accattivanti, o a disseminare cuscini, pout-pourri e candele di ogni dimensione e colore? E tutte le sere davanti ad un cellulare che non ha mai squillato?

E’ arrivato il momento per tutte le donne che si rivedono in una di queste descrizioni di imparare le regole del gioco. In assoluto la Regola n°1 è: essere forti, indipendenti e sicure di sé.

L’amore ed il rispetto di un uomo, ma soprattutto la propria autostima, non si conquistano comportandosi come una geisha… o come direbbe qualcuno, come un tappetino.

Tra fantasia e realtà mi propongo allora l’intento di diffondere una filosofia, messaggio ben preciso: “Il successo in amore parte dall’amore per sé stessi”. Indagando l’animo umano, mi voglio impegnare insieme a tutte voi nella lotta all’insicurezza e alla riscoperta del volersi bene.
C are brave ragazze, raccontateci la vostra esperienza, i vostri pensieri, le vostre riflessioni, i vostri dubbi… parliamone.

  • shares
  • Mail