cHicKs on SpeEd: electro-funk, moda e arte contemporanea

Bizzarre, eccentriche, le Chicks on speed saltano da un concerto a una performance multimediale, da un esposizione artistica allo studio di registrazione della loro personale etichetta discografica.

Si formano nel 1997 a Monaco con uno pseudo gruppo artistico: “The Gang from Munich” un collettivo formato da 18 aristi, ma lungo gli anni il gruppo si falda e raggiunge la formazione odierna di 3 cantanti, designers, artiste, produttrici musicali.

Guai a cercare di definire il loro lavoro sotto un'unica categoria, le COS (Chicks on speed) sono convinte che musica, moda ed arte siano correlate ed imprescindibili l'una dalla altre. Sono designers di moda, ed alcuni dei capi in vendita sul loro sito - qualcuno fatto di carta - provengono da alcune delle loro installazioni artisiche.

Per la creazione dei loro capi hanno un concetto base, che può essere un tema di carattere sociale, la stessa gioia perversa di comprare dettata dal consumismo o la contorsione che si deve fare per indossare un capo fisicamente impraticabile, ad esempio.

Sono anche produttrici musicali "in rosa", producono soprattutto musica di gruppi o cantanti femminili,sotto la loro etichetta Chicks on Speed Records. Per saperne di più sui loro progetti, dischi e artisti prodotti vi invito a scuriosare nel loro sito facendovi travolgere da colori, pop-up, foto di loro installazioni visive e comunicati stampa. Per ascoltare la loro musica fate un salto sulla pagina Myspace, soprattutto se vi piace l'elettro-clash o giù di lì.

  • shares
  • Mail