La tavola delle feste: i segnaposti con le mele


Per la tavola delle feste avete già qualche idea? È presto, ma non troppo e se la TV inizia già a bombardarci di pubblicità con gioviali Babbi Natale e le vetrine sono addobbate a festa manco fossimo al 23 dicembre, inevitabilmente la voglia di tovaglie rosse e dolci succulenti si fa strada anche se manca un mese.

L’idea di oggi riguarda i segnaposti. Ecologici, semplici ma d’effetto e si prestano a qualche variante divertente. Tutto quello che ci serve è frutta di stagione, mele per la precisione, cartoncini e pennarello, un coltello. Basta incidere la parte superiore del frutto e infilare nella polpa il cartoncino con il nome.

Le varianti? Virtualmente infinite. Per esempio, scegliendo mele di diverse varietà e colore, ben lucidate con un panno. Oppure infilzate con stecche di cannella, anice o chiodi di garofano per un tocco aromatico. O ancora, mele impilate con un bastoncino di legno per gli spiedini a dare struttura, a mo’ di Babbo Natale o pupazzo di neve. A fine pasto, si possono anche mangiare e la spesa sarà minima, ma la resa massima.

Via | Fashionchica

  • shares
  • Mail