Infedeli si nasce, fedeli si diventa?

L’adulterio è il peccato più confessato dagli italiani”, lo ha dichiarato Giacomo D’Aquino, psicologo dell’Università di Torino.

A quanto pare il tradimento è una vera necessità biologica, eredità dei nostri progenitori, concetto che tradotto con parole spicciole, e saltando qualche passaggio, significa che la nostra società non è adatta alla monogamia.

Forse è vero come si dice, che il compagno fedele in assoluto non esiste. Forse è vero che le storie d’amore a prova di tradimento non esistono. Prima o poi tutti tradiamo col pensiero. Almeno con la fantasia desideriamo una relazione “diversa”. Ma alla fine io credo sia solo una questione di scelte. E voi siete fedeli? Quale è la vostra ricetta per un felice rapporto? Tutti più buoni nel periodo natalizio?

  • shares
  • Mail