Gli uomini spendono più per il calcio che per le loro mogli

Siamo ancora in fase calda degli Europei e, come normale, è periodo in cui l'argomento relativo allo sport più amato dagli italiani sale ancora di più alle cronache. Oggi, in attesa della semifinale che si giocherà questa sera e vedrà impegnata la nostra nazionale, parliamo di uomini, calcio e soldi.

Il sito MyVoucherCodes ha condotto un'indagine su 1.023 uomini, mettendo a confronto la spesa da questi sostenuta per il calcio - in particolar modo per i campionati europei - e quella investita, invece, per le loro compagne. L'intento della ricerca, così come ammesso da Mark Pearson, uno dei promotori, è finalizzata a:

sapere quanti soldi gli uomini spendono per svagarsi durante le partite di calcio e quanti ne spendono per il compleanno delle mogli.

Entrando nello specifico dell'indagine, dunque, viene fuori che gli uomini spendono più soldi per i campionati di calcio che per le loro compagne: in media vengono infatti elargiti 277 euro pro capite durante i match calcistici, mentre per acquistare regali di compleanno per le congiunte vengono investiti in media 184 euro.

Il 74% degli intervistati non si sente in colpa per questa differenza di spesa; il 47% pensa che sia normale poiché il campionato si svolge solo ogni quattro anni, un uomo su cinque (pari al 22%), inoltre, pensa che sia giusto concedersi un certo divertimento.

Cibo e bevande rappresentano solitamente la spesa maggiore. Molti uomini guarderanno la partita in un bar dove prenderanno qualcosa da bere e mangeranno uno spuntino. Tra tutti possiamo citare l'esempio dei maschi britannici che, riconosciuti gaudenti, rimangono a casa nel 32% dei casi ma spendono consistenti cifre in bevande e snack.

Via | 7sur7
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail