L'arte delle donne, cinque secoli di arte al femminile

L'Arte delle donne, mostra a Mi

Nell'anno europeo delle Pari opportunità si tiene a Milano, a Palazzo reale, questa imponente mostra. Un grande evento espositivo, dedicato a cinque secoli di arte al femminile, dal Rinascimento al Surrealismo. L'esposizione, attraverso 200 opere e 110 artiste, intende valorizzare la figura della donna come pittrice, e non più solo come oggetto raffigurato.

Dalle prima artiste attive nel Cinquecento italiano, come Lavinia Fontana e Sofonisba Anguissola, fino a Käthe Kollwitz e Frida Khalo, passando per Camil Claudel, allieva e amante di Rodin, e Vanessa Bell, sorella di Virginia Wolf, la mostra è un percorso ricco e denso tra arte ed espressività femminile. La pittura è un punto di vista su come queste donne hanno visto sè stesse, il mondo che le circondava, i cambiamenti sociali e politici i cui si sono trovate... l'esposizione è un lungo percorso tra storia e personalità.

L'iniziativa evidenzia il ruolo della donna nell'arte nel panorama creativo internazionale e si propone di analizzare com'è cambiata l'immagine della donna artista nel corso degli ultimi cinque secoli. Il 5% degli incassi della mostra sono destinati alla Fondazione Umberto Veronesi e ABO PROJECT per finanziare il progetto di ricerca "Radioterapia Intraoperatoria e Radioterapia Fast", un nuovo schema terapeutico nel trattamento del carcinoma della mammella, coordinato e diretto dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano.

La mostra, allestita presso Palazzo Reale, Piazza Duomo 12, a Milano, è aperta fino al 9 marzo. Se andate a visitarla, esprimeteci le vostre impressioni.

  • shares
  • Mail