La giornata mondiale del bacio: alcune idee per festeggiarla

Sabato 6 luglio preparate le vostre labbra, perché nella giornata mondiale del bacio edizione 2013 non potrete esimervi dal dare un bel bacio appassionato al vostro amore. Ecco come festeggiare questa giornata.

giornata mondiale del bacio

Sabato 6 luglio è la giornata mondiale del bacio. Chi lo ha detto che l'amore deve essere celebrato solo a San Valentino? Nel calendario dobbiamo segnarci anche questa data, nella quale in tutto il mondo si celebrerà l'espressione di amore più dolce con tantissimi eventi e in tantissimi modi.

La Giornata Mondiale del Bacio, che si celebra in tutto il mondo il 6 luglio, è stata istituita nel 1990 in Inghilterra, per ritrovare il gusto di un semplice bacio dato magari di sorpresa alla persona che amiamo. Baciare, poi, non fa solo bene alla coppia, ma fa anche bene alla salute, producendo una quantità davvero importante di ormoni che ci danno una sensazione di benessere e di gioia. E lo sapevate che anche lo scambio di batteri nella saliva durante il bacio è altrettanto importante, perché così si stimola la produzione di anticorpi. E poi si bruciano anche calorie quando si bacia!

Per celebrare al meglio la giornata mondiale del bacio possiamo pensare di dedicarci interamente al nostro amore: trascorrere una giornata con lui oppure andare un weekend via con la nostra dolce metà. Possiamo anche pensare di radunare coppie di amici per poter organizzare una bella cena romantica tutti insieme a lume di candela. Sarebbe anche bene trascorrere la giornata pensando a quei paesi del mondo nei quali non ci si può baciare in pubblico o nei quali persone dello stesso sesso non possono scambiarsi questo gesto d'affetto (e non è che noi in Italia siamo esenti da episodi di omofobia del genere, purtroppo!).

Tutti i tipi di baci

baci

Ma quanti tipi di bacio esistono? Sappiate che ce ne sono per tutti i gusti e per ogni esigenza: qualunque sia il messaggio che vogliamo trasmettere, abbiamo un mezzo ideale, abbiamo solamente l'imbarazzo della scelta. Eccoli elencati qui per voi per vostra comodità, come suggerito da una bellissima infografica del sito Edarling:

Bacio alla francese, il più sensuale e passionale, come il celebre bacio di Times Square.

Bacio appassionato, un bacio ricco di significato, che rimarrà impresso per sempre nella memoria di tutti, come quello di Romeo a Giulietta.

Bacio allo spaghetto, perché non sai mai quando le vostre labbra si incontreranno, come dimostrato da Lilli e il Vagabondo.

Bacio Eschimese, per imparare a non rinunciare mai ad un bacio, neanche se il freddo è pungente e allora tocca inventarsi un bel naso-naso.

Baciamano, per ricordarci un po' le buone maniere, come facevano i principi nelle fiabe che abbiamo amato da piccole e che vorremmo rivivere da grandi.

Soffiare un bacio, per tenere sempre a mente che l'amore è più leggero dell'aria e più incostante del vento.

Bacio sulla guancia, per un saluto amichevole tra persone che si conoscono.

Bacio Fraterno, un bacio non tra persone ma tra idee, tra pensieri, tra culture, tra religioni, tra politiche, per superare con l'amore fraterno ogni pregiudizio e incomprensione.

Bacio del vincitore, il bacio che celebra ogni nostro trionfo.

Bacio Perugina, il più dolce perché fuori c'è il cioccolato e dentro c'è la nocciola, entrambi accompagnati da riflessioni profonde sull'amore.

Foto | da Flickr di davidchief

  • shares
  • Mail