Cos'è l'abbronzatura a spruzzo, quanto dura e quanto costa

Se la tintarella dorata è il vostro obiettivo per l'estate, ecco un metodo innovativo per un'abbronzatura sicura in pochi minuti.

Colorito uniforme, pelle abbronzata e aspetto sano tutto l'anno: questo è il sogno di molte di noi. E invece il grigiore della città e le temperature invernali incidono inevitabilmente sulla nostra pelle, rendendola spenta e pallida. L'abbronzatura a spruzzo è il rimedio ideale per chi desidera un colorito abbronzato senza dover ricorrere ai raggi ultravioletti delle lampade o agli autoabbronzanti che, se non applicati a dovere, lasciano antiestetiche macchie.

Come funziona? Semplice: l'abbronzatura spray è un trattamento cosmetico che viene nebulizzato sulla pelle creando un effetto dorato da tintarella. Contiene emollienti idratanti e principi attivi che nutrono in profondità la pelle ed è un prodotto atossico e anallergico, ben tollerato anche dalle pelle più sensibili. È una molecola estratta dallo zucchero (la DHA) a pigmentare lo strato più superficiale dell'epidermide di massimo due tonalità, ma attenzione: non va a stimolare la melanina, quindi per esporsi al sole è necessaria la protezione solare.

Una tintarella da abbronzatura spray può durare circa 4-5 giorni, a patto che si idrati con costanza la pelle e si rispettino alcune regole, come ad esempio esfoliare la pelle prima di ogni seduta, non fare docce per 5-6 ore dopo ogni trattamento e non applicare creme o profumi prima. Il costo varia in base al centro estetico e di solito parte da una base di 20 euro a seduta. Una soluzione perfetta per un'abbronzatura veloce e low cost.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: