Aboca, per mantenersi in forma e in salute con la fitoterapia

Prendersi cura di sé sfruttando la natura e i suoi preziosi frutti non è una moda ma anzi un modo utile ed efficace per rispettare il proprio corpo e l’ambiente in cui si vive. Per intraprendere questa strada, tuttavia, è necessario aiutarsi con i prodotti giusti, realizzati attraverso studi e ricerche scientifiche e con l’esperienza di grandi professionisti.


Sede di Aboca

Sede di Aboca
Sede di Aboca
Coltivazione del finocchio
FitoMagra Adiprox di Aboca
Prodotti Aboca
Il punto di riferimento nel settore è sicuramente Aboca, storica azienda agricola italiana della provincia di Arezzo, leader nel settore della fitoterapia, impegnata quotidianamente in ricerche scientifiche e tecnologiche al fine di realizzare prodotti di alta qualità ed efficacia.

Gli anni di esperienza hanno permesso ad Aboca di creare integratori e dispositivi medici a base di sostanze vegetali complesse in grado di rispondere a diverse esigenze e patologie, come il sovrappeso e l’obesità, ma anche i classici mali di stagione, ad esempio la tosse o il mal di gola, e gli inestetismi cutanei della pelle come la cellulite o la dermatite dei più piccoli di casa.

Per esempio, Fitomagra Adiprox* è un nuovo integratore alimentare di Aboca studiato proprio per controllare il peso, che sfrutta il complesso molecolare 100% naturale Adiprofen, a base di procianidine, fenoli da semi d’uva e thè verde. Come funziona? Associato a uno stile di vita sano e a una dieta equilibrata, possibilmente personalizzata e studiata da un nutrizionista, Fitomagra Adiprox* permette di controllare il peso favorendo il metabolismo dei grassi. La sua formulazione infatti coadiuva la fisiologica funzionalità del microcircolo e del tessuto adiposo, in quanto aiuta a combattere lo stress ossidativo e a supportare i processi di termogenesi.

È necessario però ricordarsi che qualsiasi integratore non può compiere dei miracoli se alla base non ci sono prima di tutto la costanza nell’assunzione e la volontà di correggere gli errori più comuni, come ricordarsi del proprio peso forma solo a ridosso della prova costume, condurre una vita sedentaria e fare una spesa poco consapevole, ignorando l’esistenza dei prodotti biologici, freschi e a km zero, soprattutto frutta e verdura.

Aboca, tra le tante cose, ha pensato anche al colesterolo, realizzando Colesterbe, che unisce all’azione combinata del gamma-orizanolo ottenuto dall'olio di riso e dei policosanoli estratti dalla crusca di riso, gli estratti di carciofo e tarassaco, utili per il fegato. Per combattere la “buccia d’arancia” si può utilizzare invece Cellulene opercoli, un drenante 100% naturale specifico che aiuta a rimuovere i liquidi in eccesso dai tessuti grazie alla centella asiatica, al thè verde e agli estratti liofilizzati di betulla e spirea. Questi sono solo alcuni dei numerosi prodotti Aboca, che possono essere acquistati nei punti vendita fiduciari, ossia farmacie, parafarmacie ed erboristerie, dove si possono ricevere anche informazioni specifiche sull’uso e sul trattamento più indicato, oltre alla preziosa e comoda Borsa della Salute, una borsa riutilizzabile per la spesa, con un piccolo promemoria dedicato alla ripartizione giornaliera dei principi nutritivi necessari per una dieta sana e ben bilanciata: 30% di vegetali, 20% di frutta, 25% di cereali e 25% di proteine. I chili di troppo si combattono prima di tutto a tavola, anzi al supermercato!

La dott.ssa Valentina Mercati, laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutica e Direttore Marketing e Responsabile Sviluppo prodotti Aboca, sul problema del sovrappeso ha commentato:

“L’impegno della nostra azienda contro il sovrappeso non si limita alla produzione di prodotti ma si allarga su altri fronti come ad esempio progetti di comunicazione, di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di formazione, coinvolgendo punti vendita (farmacie, parafarmacie ed erboristerie), mass-media e società medico scientifiche. Lo scopo è di contribuire alla creazione di una vera e propria filiera sanitaria che permetta di divulgare un’informazione corretta e una cultura della prevenzione del sovrappeso sia in età adulta che infantile. In quest’ultimo caso anche attraverso la collaborazione con i medici pediatri. La fitoterapia e quindi le sostanze naturali complesse possono essere assolutamente efficaci in questo settore ma il problema di base deve essere sempre affrontato con strategie terapeutiche complesse basate anche su educazione alimentare, stili di vita salutari, supervisione di un professionista specializzato e una corretta attività fisica”.

Se poi desiderate conoscere un po’ meglio l’universo di Aboca, potreste partecipare a Senigallia, al percorso botanico dai Giardini Catalani in via Carducci. L’iniziativa è in corso fino al 20 agosto. Durante la passeggiata si potranno scoprire le piante dei cinque continenti, la loro storia, l’uso fitoterapico e le citazioni di poeti e scrittori che si sono occupati di descrivere i meravigliosi frutti della natura durante i loro viaggi.

*Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

  • shares
  • Mail