Decorazioni per la casa: lampadario ghirlanda fai-da-te per Natale e non solo


A prima vista può sembrare un'innocente lampadario pendente da usare per le sante feste natalizie con amici e parenti. Abbellito e infiocchettato con agrifogli, pungitopo e quant'altro. Attente però a non sottovalutate il suo potenziale erotico-seduttivo: passato il Natale potrebbe fare la differenza nella riuscita della cena marpiona che organizzerete per il vostro lui.

In entrambi i casi si comincia da qua: un gancio nel soffitto a cui appenderlo, filo di rame verde grosso, filo di rame verde più fine (fatevi consigliare dal ferramenta), candele, fogli di alluminio, pinze, corda/nastri di stoffa, decorazioni a piacimento (fiori, foglie d'edera, agrifoglio, pigne, giarrettiere ecc...)

Con il filo di rame grosso fate un grosso cerchio e attorcigliate le estremità sul filo stesso per chiudere il cerchio. Con il filo più fine modellate i portacandela attorcigliando il filo a spirale attorno alla candela, poi fermate entrambe le estremità sul grosso cerchio che fungerà da base. Inserite un fogliettino di alluminio doppio all'interno dei portacandela per non far cadere la cera sgocciolante. Appendetelo ad un gancio con dei nastrini o della corda ed inserite le vostre decorazioni sulla base.

Via | ihanne

  • shares
  • Mail