Ravvivare un rapporto di coppia? Ecco i consigli più efficaci

I rapporti di coppia possono vivere dei momenti di stanchezza. Ciò non vuol dire che manchi l’amore o che la relazione sia a rischio, semplicemente che la quotidianità ha preso il sopravvento sulla voglia di stupire e corteggiare il partner.




Per stare bene insieme, anche dopo tanti anni, è importante ravvivare il rapporto di coppia. Non ci vogliono grandi geti eclatanti, solo la voglia di ritrovare una certa complicità. Come si fa? prima di tutto potreste stupire il coniuge o il fidanzato ricostruendo una situazione in cui vi siete divertirti. Pensate a una delle prime uscite, quando era bello solo tenersi per mano. Ecco provate a ricreare la giornata tipo: una passeggiata, un cinema, una cena in un ristorantino preciso. Non deve essere nulla di lussuoso, semplicemente un momento solo per voi.

Una relazione, inoltre, vuol dire anche rinunciare a qualcosa. Spesso questo è il lato che meno fa stare serene le persone che recriminano sui sacrifici fatti da uno o dell’altro. Partendo dal presupposto che c’è sempre nella coppia una persona destinata a dare di più (è così, è umano e soprattutto non ci si può fare nulla), ricordiamoci che nessuno ci obbliga e dovrebbe essere un piacere. Se è un po’ che non vedete il partner, perché avete sempre tantissimi impegni che vi tengono lontani, una volta rinunciate: che sia una partita di calcetto, una cena di lavoro o con le amiche, rinunciate.

Fate questa bella sorpresa. Come passare il tempo? Ma anche sul divano a guardare la tv insieme. La cosa più preziosa sarà sapere che quel tempo è stato dedicato solo a voi, poi se volete aggiungere anche un bicchiere di vino e due candele profumate…

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail