Come fare i capelli ricci con il ferro o i bigodini

Se avete i capelli lisci e per un giorno o una serata li volete ricci e mossi, ecco i nostri consigli per poter realizzare un'acconciatura perfetta utilizzando o il ferro o i bigodini, per poter fare tutto a casa, velocemente e con semplicità.

Come fare i capelli ricci

Come fare i capelli ricci per un'acconciatura perfetta? Se avete i capelli lisci e volete renderli un po' mossi per un'occasione particolare, sappiate che esistono diversi modi per poter fare un hairstyle riccio anche a casa, senza dover ricorrere al parrucchiere. I capelli ricci possono essere realizzati, infatti, con due tecniche diverse, ma entrambe efficaci.

Per fare i capelli ricci possiamo ricorrere ai classici bigodini, da scegliere nel formato che più si preferisce, sapendo che quelli più piccoli faranno ricci più stretti, mentre quelli più grandi faranno onde più morbide. Oltre al rimedio fai da te per ricci perfetti della nonna, possiamo usare anche il ferro, strumento relativamente più moderno davvero molto efficace per chi vuole una testa un po' mossa. Vediamo insieme come si utilizzano entrambi.

Come fare i capelli ricci con il ferro

Non usate il ferro sui capelli appena lavati, meglio lavarli il giorno prima. Usiamo una mousse per lo styling o un definitore di ricci prima di iniziare ad usare il ferro, con il quale realizzare dei boccoli sui capelli completamente asciutti. Per ricci più larghi usare un ferro con diametro maggiore e viceversa per ricci più piccoli usarne uno con diametro minore. Potete realizzare i boccoli solo su una parte della chioma o su tutta la testa. Ogni ciocca andrà arrotolata sul ferro bello caldo, con rapidità: dopo qualche istante, aprite il ferro, liberate la ciocca e lasciatela raffreddare.

Come fare i capelli ricci con i bigodini

Prima di tutto dobbiamo scegliere i bigodini: quelli più piccoli sono ideali per chi ha i capelli corti e per chi vuole ricci più stretti, mentre quelli grandi realizzano onde morbide, ideali ad esempio per chi ha i capelli medi o lunghi. Dopo aver lavato i capelli e averli pettinati, asciugateli delicatamente con il phon, ma non troppo perché dovranno rimanere un po' umidi. Dividete le ciocche, cominciando dalla parte posteriore: prendete ogni ciocca, pettinatela e arrotolatela dalla punta alla radice sul bigodino, che andrà fissato con un becco d'oca. Quando avrete finito, spruzzate della lacca, coprite la testa con una retina e lasciate in posa per un paio d'ore o più. Poi togliete i bigodini e pettinate delicatamente.

Foto | da Flickr di adam_jones

Via | JeanLouisDavid

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: