I rimedi naturali per la tracheite: i sintomi e le cause

La tracheite, o infiammazione della trachea, è un disturbo che può avere svariate origini, molto fastidioso perché produce una tosse secca e stizzosa. Vediamo come curarla con i rimedi naturali



La tracheite è un disturbo infiammatorio della trachea, molto fastidioso, che può avere diverse origini. Nella maggior parte dei casi si tratta di un classico malanno stagionale, provocato da virus o da batteri, che provoca un'infezione alle vie respiratorie.
Ma la tracheite può essere anche di natura allergica, così come la tosse e l'asma, oppure, in determinati, casi, l'azione irritativa sulla trachea è di natura psicosomatica, in pratica una sorta di mal di gola cronico da stress.

Come si manifesta la tracheite, e come possiamo alleviare i sintomi con i rimedi naturali? Qualunque sia la causa che produce l'infiammazione della trachea, i sintomi sono sempre più o meno gli stessi, ovvero:


  • Tosse secca e stizzosa
  • Senso di fastidio alla gola
  • Difficoltà a deglutire
  • Pizzicore e dolore alla gola
  • Gola secca
  • Nel caso della tracheite virale anche febbre

Veniamo ai rimedi naturali, particolarmente efficaci nel caso di tracheite virale, che non necessita di cure antibiotiche o della somministrazione di antistaminici (necessari in caso di disturbo di natura allergica). Innanzi tutto, la parte infiammata deve sempre essere mantenuta umida, perché le mucose tendono a prosciugarsi producendo fastidio e tosse e diventando più sensibili. Quindi gli ambienti in cui si vive andranno opportunamente umidificati. In secondo luogo, via libera a suffumigi con acqua calda e sale (che disinfetta e purifica) o oli essenziali balsamici. In caso di tracheite e mal di gola sono consigliati il cipresso, l'eucalipto, l'origano, il pino mugo o le gemme di pino.

Caramelle al miele e naturalmente tè e tisane (malva, melissa, tiglio), oppure latte caldo dolcificati con buon miele sono un gran sollievo per la gola per l'azione lenitiva e sedativa, mentre la tintura di propoli è un vero antibiotico naturale. Un'altra cura efficace sono i gargarismi fatti con la piantaggine. Trovate le foglie in erboristeria, le usate per fare un bell'infuso e usate il liquido per i vostri gargarismi più volte al giorno. Per quanto riguarda i rimedi omeopatici, per questo specifico disturbo sono indicati Pulsatilla, Bryonia Alba e Rumex Crispus, mentre tra i fiori di Bach è indicato Crab Apple, efficace contro tutte le affezioni alla gola.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail