Come fare i capelli mossi a casa in poco tempo

I capelli mossi in estate sono quel tocco in più a uno stile informale e solare, come si possono fare a casa in poco tempo? Ovviamente, abbiamo elaborato una serie di facili consigli, per evitare la permanente, trattamento decisamente aggressivo.




Fare i capelli mossi può essere, per chi fa i conti con un look molto liscio, un modo per rendere le proprie chiome più voluminose, senza danneggiarle. È possibile, sfruttando le piacevoli temperature estive, realizzare quest’acconciatura direttamente a casa. Come si fa? Se avete un capello molto grosso e quindi regge a lungo la piega e il peso del capello stesso, la cosa migliore è fare uno shampoo, pettinarli bene e poi realizzare delle trecce.

I capelli non vanno asciugati, semmai mettete un po’ di schiuma o di gel sulla lunghezza. Non dovete ungere la chioma, semplicemente aggiungere del collante. I capelli, per essere sciolti, devono attendere di asciugarsi completamente. Un altro modo è sfruttare i bigodini termici, che si possono applicare direttamente sui capelli asciutti e in 20 minuti circa, danno quella forma a boccolo che piace tanto alle ragazze.

Avete una piastra? Va benissimo. Anche qui si parte dal capello ben asciutto. La piastra deve essere di nuova generazione, quindi deve avere una forma un po’ tonda (una volta erano dei palettoni). Anziché tirare il capello, arrotolatelo sul becco. Mantenete la forma per 30 secondi, poi allargate il becco e lasciate cadere la ciocca: magicamente sarà un bel boccolo. Quando finito con le mani date forma alla piega e spruzzate un po’ di lacca.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail