Cosmetici fai-da-te: maschera purificante al lievito di birra

Lo stress pre-natalizio ha messo a dura prova la vostra pelle? Noi conosciamo i segreti per tornare a splendere in poche mosse, in tempo per illuminare le serate in famiglia e con gli amici con un viso riposato nonostante le corse al regalo degli ultimi giorni. Basta solo un po’ di lievito di birra, che si trova in ogni supermercato a prezzi molto economici, oppure in farmacia o erboristeria.

Adesso potete scegliere se miscelarlo a semplice acqua tiepida o alla crema idratante, secondo il vostro tipo di pelle. Se grassa, vi consiglio la prima opzione. Se delicata o tendente al secco la seconda. L’acqua – o la crema – vanno calcolate a occhio: scioglietevi mezzo panetto di lievito di birra (sono di circa 20-25 gr.) in modo da creare una pappetta non troppo densa né troppo liquida.

Stendete sul viso e lasciate asciugare per circa 20 minuti. L’effetto finale somiglierà molto alla più classica maschera d’argilla, quasi solidificata. Rimuovete con acqua tiepida e un batuffolo di cotone e poi sciacquate abbondantemente il viso per rimuovere ogni residuo. Sono le ricette più semplici, quelle più efficaci.

  • shares
  • Mail