Lei vuole sposarsi e lui no: come convincerlo?

Se lei vuole sposarsi e lui non ne vuole proprio sapere di convolare a giuste nozze, come fare per riuscire a trovare tra i due un punto d'accordo, cercando di non ledere le volontà di nessuno e vivere per sempre felici e contenti.

Lei vuole sposarsi e lui no

Lei vuole sposarsi e lui no, una situazione classica che potrebbe mettere a rischio la relazione tra i due protagonisti di questa diatriba. Molto spesso anche se non si è d'accordo con il matrimonio, religioso o civile, si cerca di accontentare la propria dolce metà, organizzando le nozze nonostante non sia per loro una priorità, un passo necessario da compiere per potersi sentire una coppia.

Come fare quando, invece, lui è assolutamente irremovibile e non ne vuole sapere di sposare la donna che ama? Ci possono essere molte motivazioni: se il rifiuto avviene perché il vostro compagno non è credente, proponendogli solamente le nozze civili dovreste riuscire a convincerlo. Se, invece, i due amanti seguono religioni diverse, il matrimonio misto può diventare un'ottima soluzione per poter evitare di scontentare l'uno o l'altro credo religioso.

Diversa la situazione se, invece, lui è proprio allergico al matrimonio: convincerlo diventa dura, potrebbe essere un lavoro duro, snervante e molto lungo, per tentare di fargli cambiare idea. E a volte non è nemmeno detto che questa cosa sia possibile. Spesso parlarne sempre e di continuo potrebbe non fare altro che peggiorare la situazione, mentre un ultimatum potrebbe mettere a rischio la vostra vita di coppia.

Convincerlo a sposarsi contro la sua volontà potrebbe essere molto difficile: quando capitate nel discorso, cercate di fargli capire le motivazioni che vi spingono a voler celebrare con lui le nozze, anche questioni pratiche possono essere utili, soprattutto se lui è molto pragmatico. E incrociate le dita!

Foto | da Flickr di cakegirl

  • shares
  • Mail