Gelosi degli ex, ecco come superare questa paura

Essere gelosi degli ex è assolutamente normale, ma spesso questo atteggiamento diventa talmente ossessivo e opprimente da non permetterci di vivere al meglio l'attuale storia d'amore. Ecco, allora, cosa fare per risolvere il problema.

Gelosi degli ex

Essere gelosi degli ex è un bene o un male? Di per sè la gelosia che si prova nei confronti di vecchi amori del nostro attuale compagno è assolutamente normale: vorremo che lui o lei avesse amato solo noi nel corso della sua vita e non amiamo il fatto che altre braccia hanno abbracciato il suo corpo e altre labbra hanno sfiorato le sue.

La gelosia verso gli ex è assolutamente normale se non diventa patologica, vale a dire se rimane nei limiti della sopportabilità, sia da una parte sia da un'altra. Purtroppo, però, quando si parla di amore il confine tra normalità ed esagerazione è molto labile e sottile e capita che la normale e fisiologica gelosia verso gli ex si trasformi in ossessione, come se i vecchi amori rappresentassero dei fantasmi che non ci fanno vivere al meglio la nostra storia d'amore attuale.

Essere gelosi degli ex diventa patologico quando sospettiamo ogni momento che quella vecchia fiamma possa tornare a riaccendersi, se dubitiamo di ogni parola del nostro partner, se guardiano con sospetto ogni sua telefonata. E, soprattutto, se abbiamo reazioni eccessive quando viene nominata quella persona. Come fare per superare questa paura?

Ovviamente sarà solo parlandone con il partner, esprimendo i nostri timori con sincerità e magari conoscendo questa persona (se i due hanno ancora rapporti) che il fantasma potrà scomparire. Se rimaniamo chiuse nella nostra paura e nei nostri dubbi, non faremo altro che mettere a repentaglio la nostra storia d'amore!

Foto | da Flickr di mikefink

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO