Gli spiedini di pollo e verdure impanati con la ricetta semplice

Gli spiedini di pollo impanati sono deliziosi e morbidissimi grazie alla marinatura allo yogurt.


Gli spiedini di pollo fatti in casa sono una valida alterativa a quelli che si acquistano pronti, sono deliziosi e molto semplici, inoltre potete personalizzarli a piacere con tante verdurine. Il problema del pollo è che tende un po’ a seccarsi in cottura quindi dobbiamo essere furbe e farlo marinare, in alternativa potete avvolgere i bocconcini con della pancetta che rilascerà dei sughetti durante la cottura.
Ingredienti

  • 1 petto di pollo intero
  • 2 zucchine
  • Mezzo peperone
  • 1 cipolla grande
  • Patate novelle
  • 60 gr di parmigiano
  • Pangrattato (quando basta)
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • 400 ml di yogurt bianco
  • 1 limone

Preparazione
La prima cosa da fare è preparare la marinata, in una ciotola mettete lo yogurt, il succo di un limone, sale e pepe, mescolate e versate dentro il petto di pollo tagliato a cubotti. Trasferite tutto dentro una bustina per surgelare e fate marinare in frigorifero per 8 – 10 ore. Quando sarà ora di preparare gli spiedini lavate le patate novelle, strofinatele bene e sbollentatele in acqua per circa 15 minuti, poi sbucciatele e fatele raffreddare. Sbollentate le zucchine per 10 minuti per ammorbidirle un po’ e poi tagliatele a rondelle abbastanza spesse.

Sbucciate la cipolla e tagliatela a metà, poi in quattro e prendete gli spicchi più grandi. In un piatto mettete l’olio, e unite le patate, le cipolle, il peperone tagliato a quadrati e le zucchine e mescolate un po’. Preparate la panatura mescolando parmigiano, pangrattato, sale, pepe e prezzemolo tritato. Prendete degli stecchini di legno lunghi e alternate i bocconcini di pollo leggermente sgocciolati e le verdure unte di olio. Passate gli spiedini nel pangrattato da tutti i lati e premete bene. Prendete una pirofila di vetro e ungetela di olio, disponete gli spiedini e cuoceteli in forno caldo a 180°C per 25 – 30 minuti.

Foto | da Flickr di anotherpintplease

  • shares
  • Mail