Il preservativo da tacco per proteggere le scarpe

Sul perché a noi donne piacciano le scarpe si sono interrogati in molti ma nessuno pare aver fornito una spiegazione esauriente e convincente. E onestamente il motivo è piuttosto ininfluente, a parer mio, perché sono già perfettamente felice di sapere che la mia scarpiera custodisce le mie amate scarpe. Un altro dilemma, però, è irrisolto da sempre: i tacchi che si rovinano.

Siccome non viviamo nel magico mondo incantato dove i nostri piedini saltellano amabilmente su prati fioriti di disneyana memoria, ma ci tocca sgambettare per città piene di insidie, non ultimi i perfidi sampietrini, urge una soluzione che non equivalga necessariamente all’ingozzare il portafogli del calzolaio che ogni settimana si frega le mani nel vedermi arrivare con sporte zeppe di tacchi da riparare.

Poi, l’illuminazione: un’amica mi segnala con un sorriso Smart Heel, i preservativi da tacco. Si indossano sullo stiletto per affrontare la selvaggia jungla d’asfalto e cemento e si tolgono un click quando possiamo ticchettare senza tema su pavimenti di più consono materiale. In due versioni, nero e trasparente.

Per capire come funzionano, ecco la demo video su YouTube o sul MySpace. L’aspetto, da vicino, non è così esteticamente apprezzabile, ma in casi estremi…

  • shares
  • Mail