Tatuaggi old school, quali sono e qual è il loro significato

I tatuaggi old school sono tornati di gran moda. Che cosa rappresentano e qual è il loro reale significato?

I tatuaggi old school hanno origini lontani e sono tornati di gran moda. Risalgono agli anni Venti e al periodo delle pin up. Abbinano soggetti del mare, come ancore, barche e pesci, a cuori (a volte con tanto di spade) e donne molto procaci. Sono caratterizzati dai colori molto intensi, con contorni marcati spesso in blu o in nero.

È considerato il padre di questa tendenza, “Sailor Jerry” Collins, statunitense che si arruolò nella Marina in tenera età e familiarizzò con l’arte del tatuaggio durante i suoi viaggi attraverso al Polinesia, dove i tatuaggi erano già molto comuni. Sailor Jerry visse per un periodo alle Hawaii dove aprì un negozio di tatuaggi e tutti i marinai che passavano di là si fermavano per farsi un ricordo.

Quali sono i significati? Ovviamente, sono numerosi. Per esempio le ancore rappresentano il mare ma anche un porto sicuro, il pugnale invece la giustizia ma anche la guerra. I dadi sono un simbolo di fortuna, di buona sorte. Il cuore è sempre un tatuaggio d’amore, che non deve essere rivolto per forza alla fidanzata, potrebbe essere anche per la mamma. Un altro soggetto comune è la sirena, che sta per energia femminile.

  • shares
  • Mail