Autostima in coppia, come continuare a volersi bene

L'autostima in una coppia è fondamentale per poter permettere ad entrambi gli attori di continuare a coltivare il proprio rapporto d'amore con serenità e con tranquillità. Ecco come fare per volersi più bene, perché solo accettandosi si potrà vivere meglio il proprio amore.

Autostima in coppia

L'autostima in coppia è fondamentale per una storia d'amore serena, tranquilla, appagante. Se prima non impariamo ad amare noi stessi, non riusciremo mai ad aprirci totalmente all'altro, volendogli bene come si dovrebbe. Accettarci nei nostri pregi e nei nostri difetti, conoscere le nostre potenzialità e i nostri limiti: solo così potremo amare liberamente, altrimenti potremmo rimanere bloccati.

L'autostima in coppia è importante perché ci permette di conoscerci meglio e quindi di impegnarci più profondamente nel rapporto con un altro. Se non riusciamo ad amare noi stessi, difficilmente potremo riuscire ad aprire completamente il nostro cuore. Una bassa autostima di uno dei due protagonisti della coppia potrebbe mettere a serio rischio la durata del vostro amore.

Chi non prova autostima di sè, infatti, può alla lunga comportarsi con certi atteggiamenti che possono minare le basi di una solida storia d'amore: se non si è sicuri delle proprie capacità, se non ci si accetta per quello che siamo, come possiamo pensare di vivere serenamente un rapporto a due? Con la conseguenza che rischiamo di diventare troppo gelosi del partner o, peggio, troppo succubi dell'altra persona che magari è più forte di noi emotivamente parlando.

Prima di riuscire ad amare profondamente qualcuno, dovremo impegnarci profondamente per conoscerci meglio, accettarci per quello che siamo e, finalmente, amarci. Solo amando noi stessi potremo amare profondamente un'altra persona!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail