La ricetta dello tzatziki, gustosa salsa allo yogurt

Lo tzatziki è una salsa di origine greca a base di yogurt. È perfetta per un ricco aperitivo come condimento di tartine e cruditè di verdure, oppure per insaporire carne e pesce. Qui la ricetta.

Non c'è happy hour che si rispetti che non abbia un nutrito numero di salse per accompagnare tartine, croccanti crostini di pane e fresche verdure. In particolare, per una ricca cruditè di verdure serve un pinzimonio gustoso che esalti il sapore di ogni singolo ortaggio: per farlo vi suggeriamo di provare la ricetta dello tzatziki, la gustosa salsa greca a base di yogurt.

Per circa 8 porzioni di prodotto serviranno: 250gr di yogurt bianco non zuccherato (va benissimo anche lo yogurt greco che ha un sapore meno acido); 2 cetrioli pelati, epurati dei semi e tagliati a dadini; 2 cucchiai di olio di oliva; il succo di mezzo limone; 3 spicchi di aglio sbucciati; 1 cucchiaio di aneto fresco tritato; 1 cucchiaio di panna da cucina (opzionale); sale e pepe qb.

Tagliate l'aglio a pezzetti in modo che sia maggiormente "lavorabile", dopo di che trasferite tutti gli ingredienti (tranne l'aneto) nel mixer e frullate fino a che il composto non sarà liscio, cremoso ed omogeneo. Travasate in una ciotola di vetro o di coccio, unite il trito di aneto, mescolate con cura per amalgamarlo alla salsa e poi coprite con la pellicola trasparente.

Riponete in frigorifero per un'oretta prima di servire. A questo punto potrete farcire bignè salati, stendere il condimento su crostini di pane o tartine, oppure usare lo tzatziki per insaporire una grigliata di carne o pesce. Questa magnifica salsa renderà profumatissimo e buonissimo qualsiasi piatto a cui si accompagnerà.

Foto | da Flickr di traaf

  • shares
  • Mail