Polemiche social per le ragazze ombrello della Fonderia Abruzzo

Il social è esploso dopo aver visto le ragazze ombrello della Fonderia Abruzzo.

ragazza con ombrello

I social esplodono in mille polemiche, dopo la pubblicazione di alcuni scatti riguardanti Fonderia Abruzzo, un laboratorio di idee per il futuro della regione italiana in Europa. Cosa ha scatenato la rabbia degli utenti della rete questa volta? Un'immagine che ci racconta di come la parità di genere sia ancora lontana.

Nello scatto dello scandalo si vede una tavola rotonda alla quale partecipanoil ministro alla Coesione territoriale Claudio De Vincenti e il governatore della Regione, Luciano D’Alfonso, insieme ad altri relatori, tutti uomini. Dietro di loro, per proteggerli da sole e pioggia, sei ragazze che tenevano aperto un ombrello.

Ovviamente le polemiche si sono scatenate sui social network, dove si parla di sessismo, di immagini raccapriccianti. Alexandra Coppola, dirigente regionale del PD, parla di un brutto messaggio, decisamente maschilista.

Fabrizio Santamaita, portavoce del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, spiega che le cose non stanno assolutamente così: sulla pagina Facebook del Governatore spiega che è stato necessario ricorrere agli ombrelli per riparare al mattino i relatori dalla pioggia e al pomeriggio dal sole, visto che il palco non ha appena copertura.

Le ragazze intervenute con l'ombrello erano delle volontarie ed è stato un caso che fossero tutte delle donne e non ci fosse nemmeno un uomo.

Sarà stato solo un caso? E noi ci ostiniamo a vedere cose che in realtà non ci sono? Sarà, ma l'immagine non è proprio il massimo, non trovate?

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail