La ricetta della cheesecake con ricotta di mucca fresca

La cheesecake con ricotta è un dessert golosissimo e leggero. È perfetto come merenda in quanto dà la giusta energia senza appesantire. E con l'aggiunta di crema di cioccolato fondente può anche diventare un raffinato fine pasto da offrire agli ospiti.

Estate finita, vero. Eppure il desiderio di leggerezza ci accompagna ancora, assieme alla gola, il peccato capitale che ci fa desiderare di tanto in tanto un delizioso dessert da gustare. La merenda perfetta? Il cheesecake alla ricotta fresca di mucca, un dolce golosissimo che ci dà energia, soddisfa il palato ma che non ci appesantisce troppo (la ricotta ha solo 8gr di grassi ogni 100 di prodotto).

Per farla serviranno: 1Kg di ricotta vaccina, 3 uova, 300gr di biscotti secchi tipo Digestive sbriciolati, 90gr di burro fuso, 150gr di zucchero semolato, mezza bustina di vanillina (opzionale), un cucchiaino di aroma di limone (opzionale). Recipiente dove cuocerla: tortiera a fondo apribile di 28cm di diametro.

Mettete i biscotti secchi sbriciolati in una terrina e versate sopra il burro fuso, mescolate per bene in modo da amalgamare perfettamente il tutto e poi travasate nella tortiera. Con il dorso di un cucchiaio premete e livellate la base biscottata fino a che la superficie non è perfettamente liscia. Dopo di che riponete in frigorifero a solidificare per circa venti minuti.

Nel mentre preparate la farcia. Mescolate in una ciotola capiente la ricotta con le uova intere, lo zucchero, la vanillina e l'aroma di limone. Non è necessario usare il frullino elettrico, andrà benissimo anche una semplice forchetta in metallo. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati assaggiate la crema e vedete se è giusta di dolcezza, in caso contrario aggiungete un cucchiaio di zucchero e rimescolate.

Tirate fuori la base biscottata dal frigo, versateci sopra la profumatissima crema di ricotta appena preparata e mettete in forno preriscaldato a 180° C per mezz'ora abbondante. La cheesecake sarà pronta quando la sua superficie si sarà dorata. A questo punto tirate fuori, fate freddare a temperatura ambiente, sformate e riponete la torta in frigorifero per una notte. Il giorno dopo sarà la vostra colazione da regine, magari accompagnata da una deliziosa salsina al cioccolato fuso da spargerci sopra per renderla ancora più golosa e ricca di energia.

Foto | fa Flickr di Rubber Slipper in Italy

  • shares
  • Mail